Mazda MX-5 restyling 2013, l’ultimo aggiornamento della spider giapponese

12-Lug-2012  

E’ stato annunciato l’ultimo restyling per la Mazda MX-5, la longeva spider giapponese nata nel 1989 famosa in tutto il mondo con il nome di Miata. In attesa del nuovo modello, su cui si baserà anche l’Alfa Romeo Duetto, la Mazda MX-5 restyling 2013 riceve un lieve aggiornamento estetico, una nuova griglia anteriore e un miglioramento della sicurezza attiva e passiva.

Più moderna, più raffinata ma sempre fedele a se stessa. La Mazda MX-5 restyling 2013 non tradisce le sue origini di piccola spider leggera e sbarazzina votata al piacere di guida, pur migliorando nei dettagli. Rivista l’aerodinamica e gli interni, dove si denotano piccoli ritocchi nella plancia, il volante con un nuovo design e nuovi rivestimenti per gli interni.

Nella versione dotata del cambio manuale della nuova Mazda MX-5 restyling 2013 debutta la gestione elettronica dell’acceleratore, per una risposta più rapida che aumenta la piacevolezza di guida nei percorsi guidati, mentre l’impianto frenante gode di una nuova messa a punto del servofreno che ripartisce al meglio la forza frenante tra le ruote anteriori e quelle posteriori. Il cofano anteriore è stato riprogettato per sollevarsi in caso di impatto con un pedone, in modo da assorbire l’energia dell’impatto e ridurre i danni al pedone.



stai visualizzando 0 commenti su 0 totali
 Lascia un commento

per commentare gli articoli devi fare il login
se non sei ancora registrato clicca qui per entrare a far parte della nostra community!

caratteri scritti: 0 su 1000 massimi

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy