Lamborghini SC18: le foto e i dati

12-Dic-2018  
  • Lamborghini SC18 vista alto
  • Lamborghini SC18
  • Lamborghini SC18 tre quarti posteriore
  • Lamborghini SC18 frontale
  • Lamborghini SC18 coda

La Lamborghini SC18 è una delle supercar più esclusive della Casa di Sant’Agata: un esemplare unico stradale (ma adatto anche all'uso in pista) derivato dalla Aventador realizzato dalla Squadra Corse del Toro.

Lamborghini SC18: l’aerodinamica

L’aerodinamica della Lamborghini SC18 deriva dalle competizioni: nel frontale troviamo prese d’aria nello stile della Huracán GT3 EVO mentre sulle fiancate e al posteriore spiccano parafanghi, pinne e airscoop ispirati alla Huracán Super Trofeo EVO.

Senza dimenticare la grande ala in carbonio con tre regolazioni meccaniche e le dodici prese d’aria sul cofano posteriore.

Un V12 sotto il cofano

Il motore della Lamborghini SC18 è lo stesso 6.5 V12 della Aventador portato a 770 CV e con una coppia di 720 Nm.

Fuori e dentro

La Lamborghini SC18 presenta una carrozzeria con pannelli di carbonio verniciata in carbonio grigio Daytona con dettagli a vista e serigrafie rosse.

Dentro spiccano invece gli interni in Alcantara nero Ade con cross-stiching in rosso Ala e sedili a guscio in fibra di carbonio.

Per la pista

Altezza da terra di soli 10,9 cm, cerchi monodado da 20” all’anteriore e da 21” al posteriore con pneumatici Pirelli P Zero Corsa sviluppati ad hoc e un sistema di telemetria: l’ideale per chi vuole divertirsi in pista con la Lamborghini SC18.

Autore: Marco Coletto
Fiat Tipo Cross