Hyundai i30 Fastback N, la Safety Car della Superbike

30-Gen-2019  

Manca poco meno di un mese all’inizio del Mondiale Superbike 2019, ma il campionato di moto di serie più importante al mondo ha già la sua nuova Safety Car. È la Hyundai i30 Fastback N, svelata oggi da Hyundai Motor Company. Con una livrea speciale e forte dei recenti successi della Casa sudcoreana nel motorsport, la nuova Safety farà il suo debutto in pista il 22 febbraio in Australia.

COUPÉ a 5 PORTE AD ALTE PRESTAZIONI

Hyundai aveva annunciato la collaborazione col Mondiale SBK a settembre 2018. È stata scelta la i30 Fastback N. Si tratta del 3° veicolo N a elevate prestazioni di Hyundai ed è stato presentato in occasione dell’ultimo Salone di Parigi. È la prima coupé a 5 porte high-performance del segmento C. Si caratterizza per un design elegante e sofisticato esaltato dalla livrea studiata apposta per questa nuova avventura nel campionato delle moto di serie più veloci al mondo. La i30 Fastback N monta il Differenziale Elettronico a Slittamento Limitato grazie al quale può vantare una trazione eccezionale e il massimo feeling di guida.

UNA LETTERA, UNA GARANZIA

La N sulle Hyundai sportive è arrivata al Salone di Francoforte del 2015. Da allora Hyundai ha partecipato al Mondiale Rally, alla 24 Ore del Nurburgring e al WTCR. Lo scorso anno il nostro Gabriele Tarquini ha portato la Casa di Seul sul tetto del mondo nella serie dedicata alla vetture turismo proprio al volante di una i30 N TCR. Sulle strade di tutti i giorni invece Hyundai è presente col marchio N con i modelli i30 Fastback, i30 N e Veloster N.

FLOTTA COMPLETA DA ARAGON

Sui circuiti del mondiale SBK 2019 la i30 Fastback N non sarà sola. L’impegno di Hyundai prevede la consegna anche dei modelli Hyundai i30 N e dalla gamma Suv Kona e Tucson. Questi ultimi non saranno presenti alla prima corsa a Philip Island ma arriveranno nella tappa europea di Aragon, in Spagna, in calendario dal 5 al 7 aprile.

LIVREA PERSONALIZZATA

Come detto la livrea della nuova Safety Car è stata studiata ispirandosi a quella della Hyundai i20 Coupe WRC. Presenta una combinazione di colori che include il Performance Blue, l’Active Red, un più scuro Hyundai Blue e il nero, nuovo colore per questa stagione. La grafica descrive il paesaggio di un territorio montuoso durante una gara del Mondiale Rally, rappresentato in immagini digitali e distorto dall'alta velocità del veicolo in azione. La versione WRC ha una grafica più aggressiva perchè mostra anche delle pietre volanti alzate dalle auto. La versione WTCR invece fa risaltare la propria natura stradale, con 2 schemi di colori differenti per ogni team. La Safety della Superbike al posto della tinta Hyundai Blue ha il bianco, proprio per differenziarsi dalla famiglia racing. Infine sul montante anteriore è stato inserito l'indirizzo del nuovo sito web Hyundai N.

GLI ACCESSORI DA SAFETY CAR

Hyundai Motorsport Customer Racing ha dotato la i30 Fastback N della barra luminosa posteriore, collocata in posizione arretrata per ragioni aerodinamiche e per essere più visibile ai piloti. Poi sono stati installati i sedili anatomici Sabelt e i cerchi da 19’’ Active Red e Hyundai Blue. Pirelli ha sviluppato apposite gomme ‘P Zero’ mentre le pastiglie dei freni sono firmate Pagid.

LA PIÙ ELEGANTE

Thomas Schemera, Executive Vice President e Head of the Product Planning & Strategy Division presso Hyundai Motor Company, ha dichiarato: "Costruire la Safety Car per il Mondiale SBK è stato un progetto molto interessante per noi. Non è un’auto da corsa, ma passerà la maggior parte della sua vita in pista. Visto che la i30 Fastback N è una vettura dalle grandi capacità, non abbiamo dovuto fare molte modifiche per consentirle di svolgere questo compito. L'i30 Fastback N Safety Car è la più elegante safety car che proteggerà le moto di serie più veloci al mondo. È una vera dimostrazione della sua doppia natura".

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy