Hyundai e Aptiv, insieme per la guida autonoma di livello 5

01-Ott-2019  
  • Hyundai e Aptiv, insieme per la guida autonoma di livello 5

Hyundai ha stretto una joint venture con Aptiv per sviluppare i sistemi di guida autonoma. L’obiettivo finale è quello di immettere sul mercato tecnologie di Livello 4 e 5. La piattaforma di guida autonoma sarà disponibile per i fornitori di robotaxi, gli operatori di flotte e le case automobilistiche nel 2022.

UNA SINERGIA PER GUIDARE IL SETTORE DELLA GUIDA AUTONOMA

Con la partnership ufficializzata tra Hyundai Motor Group e Aptiv la mobilità diventa più sicura, ecologica, connessa e accessibile. Le 2 aziende hanno messo in campo 4 miliardi di dollari, ciascuno con il 50% di quote della joint venture. Aptiv è uno dei fornitori di tecnologie per veicoli più innovativi. Con le tecnologie di Livello SAE 4 e 5, Hyundai potrà ritagliarsi una posizione preminente nell'ecosistema globale della guida autonoma. Primo passo della joint venture sarà il test di sistemi di guida autonoma nel 2020 e affinare una piattaforma di produzione per i fornitori di robotaxi, gli operatori di flotte e le case automobilistiche produttori automobilistici nel 2022.

L’APPORTO DELLE AFFILIATE

700 dipendenti di Aptiv saranno concentrati sullo sviluppo di soluzioni di guida autonoma scalabili. Anche le affiliate di Hyundai Motor Group, ovvero Hyundai Motor, Kia Motors e Hyundai Mobis, sono coinvolte nel progetto, con un contributo totale di 1,6 miliardi di dollari al closing e di 0,4 miliardi di dollari in servizi di ingegneria dei veicoli, risorse di Ricerca & Sviluppo e accesso alla proprietà intellettuale. Karl Iagnemma, Presidente di Aptiv Autonomous Mobility, sarà a capo della joint venture. Hyundai Motor Group e Aptiv nomineranno ciascuno un numero uguale di dirigenti.

HYUNDAI E LA GUIDA AUTONOMA

I primi passi di Hyundai nella guida autonoma risalgono al 2015. Durante il CES del 2017, la Casa sudcoreana ha dimostrato al pubblico le tecnologie di guida autonoma con la Hyundai Ioniq in ambienti urbani. Nel febbraio 2018, ha mostrato la tecnologia di guida autonoma di livello 4 su autostrada, con 5 veicoli elettrici a cella a combustibile Hyundai Nexo che hanno viaggiato per 190 km da Seul a Pyeonchang senza alcun intervento del conducente.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy