DS 7 Crossback, nuovi motori in gamma

08-Feb-2019  

DS Automobiles amplia la gamma motori della DS 7 Crossback. Ora l’elegante Suv francese è disponibile con il 1.2 PureTech 130 manuale e con il 1.5 BlueHDI 130 abbinato al cambio automatico EAT8.

LA PRIMA SUV DEL MARCHIO PREMIUM

La DS 7 Crossback è una vettura che rispecchia appieno le caratteristiche estetiche DS: lusso, attenzione ai dettagli, contemporaneità. Uno stile che rimanda all’avanguardia dell’Alta Moda di Parigi. Al centro della nuova motorizzazione abbiamo il ‘Motore dell’Anno’, il benzina di classe PureTech. Negli ultimi 4 anni è stata questa unità a prevalere nella classe da 1 a 1.4 litri. Presente sulla DS 7 Crossback anche il Diesel BlueHDi, dalla coppia esuberante e dalla consistente economia di esercizio. In entrambe le soluzioni i motori hanno superato i nuovi stringenti test WLTP e le normative Euro 6.2.

CAMBIO/MOTORE

In dettaglio il nuovo benzina 1.2 PureTech da 130 Cv e 96 kW è abbinato al cambio manuale a 6 rapporti. Invece il Diesel 1.5 BlueHDi, sempre da 130 Cv e 96 kW, è disponibile per la prima volta con il cambio automatico a 8 rapporti EAT8. Questa trasmissione ha colpito i clienti DS per la reattività e la fluidità degli innesti.

COME CAMBIA IL LISTINO

Il listino della DS 7 Crossback vede il PureTech 130, nell'allestimento So Chic, che comprende accessori di alto livello come i cerchi da 18’’, a 30.650 euro. La scelta del cambio automatico EAT8, abbinato al motore BlueHDi da 130 cv, coincide con una differenza di 2.000 euro rispetto all'analoga motorizzazione con cambio manuale, mostrando un listino di 33.500 euro, sempre per l'allestimento So Chic.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy