Abarth e Aci Rally Italia Talent: la finale

23-Apr-2018  

Abarth e Aci realizzano il sogno di chi non ha mai corso e desidera partecipare, almeno una volta, da pilota o da navigatore a un rally ufficiale. Come? Con L’Aci Rally Italia Talent, un format da oltre 7.000 iscritti con protagoniste le Abarth 595 Competizione e le 124 Spider, il cui scopo è quello di individuare piloti emergenti da introdurre nel mondo dell’automobilismo sportivo.

AAA CERCASI PILOTI

La selezione si articola in 9 selezioni regionali, svolte da gennaio a marzo. La semifinale è andata in scena sul Circuito di Siena. 20.000 prove in totale per 100.000 Km percorsi. 2 settimane fa la grande finale a Ortona, in provincia di Chieti. Anche la 5^ edizione dell’Aci Rally Italia Talent è stata all’insegna della ricerca di talenti. L’iscrizione infatti, da effettuarsi sul sito ufficiale dell’iniziativa, è consentita anche a coloro che non hanno mai calcato le piste in modo agonistico. La giuria è composta da personaggi di spicco del rallysmo italiano come Longhi, Pirollo, Travaglia, D’Amore, Scandola, Granai, Basso, Chiarcossi, Dallavilla, Bettega, Scattolin, Sottile e Nicola.

LA FINALE DEL TALENT

Molto combattuta e tecnica è stata la prova finale sul Circuito Internazionale d’Abruzzo. Alla gara decisiva di Ortona sono arrivati 35 piloti per altrettanti navigatori. Il programma prevedeva 6 prove una diversa dall’altra, di cui una in notturna. Pur trattandosi di selezioni, il pubblico abruzzese ha partecipato numeroso, con circa 20.000 spettatori nell’arco del fine settimana. Vincitori assoluti della 3 giorni sono stati Andrea Nori e il suo copilota Sofia Peruzzi. Nelle varie categorie c’è stata gloria anche per Marco Parola e Nicola Argenta (Under 23 e Non Licenziati), Andrea Iasevoli e Luciano Finzi (Under 35), Niccolò Cedrati e Cristian Pollini (Over 35), Gabriel Di Pietro e Bettina Biasion (Under 18) ed Elena Perazzani e Giorgia Ascalone (Femminile). Targa speciale in quanto vincitore della Categoria Wild Card per i diversamente abili per Stefano Ciabattoni. I vincitori parteciperanno gratuitamente al Rally d’Italia Sardegna, gara valida per il Campionato del Mondo Rally, e ad alcune tappe del CIR, il Campionato Italiano Rally, ovviamente al volante di vetture dello Scorpione. Da fine mese partiranno le iscrizioni per la 6^ edizione dell’Aci Rally Italia Talent 2019.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy