Mercedes-Benz è una Casa automobilistica molta attenta alle nuove tecnologie: quella ibrida, nello specifico, viene utilizzata per i modelli ad alte prestazioni con un vantaggio in termini di consumi, emissioni e anche di tassa di possesso, che sulla parte di potenza espressa dal motore elettrico non si paga.


IL “RITORNO A CASA”

Milano - Stoccarda: oltre 500 km, circa 7 ore di tempo; compresa una pausa per il pranzo a Zurigo. Le nostre compagne di viaggio ci hanno portano nel paese dove sono nate. La meta, il bellissimo museo di Stoccarda dove si racconta la storia della Mercedes-Benz, dagli albori a oggi.

Le auto? Due esemplari di Mercedes Classe C 300 Hybrid, uno con carrozzeria berlina e l’altro station wagon, e la Mercedes Classe S 500 Plug-in Hybrid, lussuosa berlina da 449 CV di potenza.


11 MODELLI IBRIDI IN VENDITA

La casa della Stella è leader tra i costruttori connazionali nella vendita di auto ibride. Le immatricolazioni  dei suoi modelli – al momento sono 11, ma ne saranno lanciati altri 10 entro il 2017 – sono le più alte  rispetto a quelle dell’insieme di tutti gli altri costruttori tedeschi.  La direzione è quella dell’ibrido plug-in, ovvero quel tipo di sistema che consente di ricaricare le batterie attraverso le colonnine o più semplicemente (e più lentamente) attraverso una presa domestica: con questa soluzione si riesce ad ottenere un contributo maggiore da parte del motore elettrico e un’autonomia superiore nella modalità di guida 100% elettrica.


CLASSE C 300 HYBRID: L’IBRIDA DIESEL

La Mercedes Classe C è un’auto dalle grandi doti. In questa versione ibrida diesel è il non plus ultra in termini di prestazioni, ma anche di versatilità. Possiamo considerarla la versione più interessante della gamma, perché a fronte di prestazioni degne di un 3.0 litri V6 turbodiesel costa poco più della versione C 250 d Automatic (la differenza è di 2.798 euro), offre prestazioni superiori e consumi più bassi; tra l’altro il costo della tassa di proprietà è identico. Il prezzo della C 300 Hybrid parte da 48.618 euro.

Il powertrain è formato dal 2.1 4 cilindri turbodiesel da 204 CV e da un motore elettrico da 27 CV (ricordiamo esenti dal bollo), per un una potenza complessiva di 231 CV e una poderosa coppia che raggiunge i 750 Nm a partire da appena 1.600 giri. Il risultato è che appena si affonda il gas la C 300 Hybrid si fionda in avanti con grande rapidità, e il tempo impiegato per il passaggio da 0 a 100 km/h ne è la conferma: appena 6,4 secondi. Il cambio automatico 7G-Tronic è di serie

Il consumo dichiarato è di 27 km/l, e nel nostro tragitto prevalentemente autostradale abbiamo rilevato dal computer di bordo una media di 19 km/l. Il sistema ibrido è particolarmente efficiente quando ci si trova in coda o nel traffico urbano, perché è sufficiente la spinta del motore elettrico per spostarsi alle basse velocità. In frenata e nelle fasi di rilascio si recupera energia utile per ricaricare la batteria.  


CLASSE S 500 PLUG-IN HYBRID

A un certo punto del viaggio ci siamo scambiati le auto, e siamo saliti sulla regina della Stella nella versione ibrida: la Classe S 500 Plug-in Hybrid è un tripudio di lusso tecnologico, dove i sensi vengono stimolati e il comfort regna sovrano. Se la Classe C 300 Hybrid è un’ottima compagna di viaggio, la Classe S è una SPA su ruote: sedili massaggianti che ti scaldano la schiena nella zona interessata, poggiatesta morbido come un cuscino, sedili con sostegno laterale attivo in curva, materiali morbidi e profumati, spazio a volontà, un impianto audio Burmster da paura e un’insonorizzazione da 10 e lode.

Il sistema ibrido in questo caso prevede l’accoppiamento di un motore 3.0 V6 biturbo da 333 CV e 480 Nm con un motore elettrico da 115 CV e 340 Nm, per un totale di 442 Cv di potenza e 650 Nm di coppia. Le batterie possono essere ricaricate da una presa di corrente, e l’autonomia nella modalità di guida a zero emissioni può raggiungere i 33 km. Nel ciclo di omologazione la S 500 Hybrid Plug-in ha superato i 50 km/l.

Ma, per dirla tutta, non sono i consumi bassi che ci hanno impressionato – che nell’uso reale, godendosi la spinta del powertrain, sono ben lontani dal valore dichiarato –, ma le sue prestazioni sublimi (0-100 in 5,2 secondi) che si raggiungono senza alcuno sforzo, nel massimo silenzio, in totale relax. E quando si arriva in città, ci si può spostare con il solo motore elettrico. Un gioiello, la Classe S 500 Hybrid Plug-in, che parte da 119.300 euro.