La nuova Smart fortwo, prima del lancio sul mercato previsto a Novembre, si fa vedere in anteprima nelle città di Milano e Roma, terminando il roadshow al Motorshow di Bologna. Un grande inizio per la citycar più venduta in Italia.


La gioia di vivere tipica del marchio Smart

E’ cominciato giovedì 9 ottobre nella Piazza Gae Aulenti di Milano, il roadshow della citycar più amata dagli italiani che per l’occasione offre al suo pubblico un programma di attività giovane e di qualità. Abbiamo visto un mito come il Dj Lele Sacchi dietro alla consolle, ma è stato solo uno degli ospiti presenti che hanno intrattenuto gli appassionati del Marchio. Uno spettacolo che continuerà presso il Centro Commerciale Porta di Roma dal 17 al 20 ottobre,e che da luglio a novembre interessa 13 città europee: Amburgo, Berlino, Colonia, Francoforte, Vienna, Bruxelles, Monaco di Baviera, Zurigo, Amsterdam, Parigi, Barcellona, Madrid e Lisbona.


Stesse dimensioni, ma è tutta nuova

Non poteva essere altrimenti: la nuova Smart fortwo è lunga 2,69 metri, esattamente come la precedente generazione. Al momento non abbiamo ancora avuto l’occasione di provarla, ma basta sedersi nel suo abitacolo per constatare quanto sia cresciuta, sia in fatto di spaziosità nell’abitacolo, sia in fatto di finiture. Gli interni sono colorati come quelli della prima fortwo, ma con una qualità costruttiva di un altro livello. L’altra cosa che balza subito all’occhio è la presenza di un cambio manuale. Una delle maggiori lamentele delle precedenti generazioni, infatti, riguardava proprio il cambio, decisamente troppo lento. Ora c’è un pratico ed economico manuale senza impuntamenti, ma chi non ne vuol sapere di usare il piede sinistro potrà avere un rapidissimo automatico a doppia frizione. Poi c’è l’aspetto sicurezza: l’indistruttibile cellula Tridion è stata ulteriormente rinforzata.


Prezzi e versioni della nuova fortwo

Si parte da 12.750 euro per la fortwo 70 youngster con cambio manuale (quella da 60 CV arriverà successivamente) equipaggiata di serie con 5 airbag, climatizzatore manuale, radio, volante multifunzione, sistema di infotainment con Bluetooth che permette navigare e di ascoltare la musica caricata sul proprio smartphone, cerchi in lega, sistema Cross Wind, ESP, Hill Start e speed limit assist.
Ci sono poi altri 4 allestimenti, ognuno con la sua personalità: da quello sportivo a quello più sofisticato (quello più Mercedes, lo ha così definito paolo Lanzoni, Direttore della comunicazione di Mercedes-Benz Italia), passando per quello più glamour più amato dalle donne a quello più originale e frizzante.
I clienti Smart saranno felici di sapere che i nuovi motori in alluminio faranno risparmiare circa il 20% sulle spese di manutenzione.