La Smart Fortwo Cabrio è piccola e versatile come tutte le altre, ma chi la compra si porta a casa un vero e proprio sfizio a quattro ruote. Che diventa uno status symbol nell’edizione Brabus Tailor Made oggetto della nostra prova su strada. Perché anche in città ci si può distinguere senza dover sfoggiare a tutti i costi una supercar.
 


 


COME SI PRESENTA

Piccola, ma preziosa come un diamante. La Smart Fortwo Cabrio è l’auto scoperta più compatta al mondo, ma non per questo manca di raffinatezza. Al contrario: con i pacchetti Smart Brabus Tailor Made è possibile renderla elegante e sportiva come auto ben più blasonate. Per rendersi conto delle enormi possibilità di personalizzazione - a cominciare dalle svariate tonalità della carrozzeria e della cellula Tridion - basta andare sul sito di Smart Italia: un vero incubo per gli indecisi, una vera delizia per i fashion victim. Che però non si curano troppo dei prezzi, che salgono di pari passo con il livello di esclusività gradito.

La “nostra” Smart Fortwo Cabrio Brabus Tailor Made ha una carrozzeria di un elegante bianco perlato a cui fa da contrasto il nero lucido dei cerchi in lega multirazze e della griglia anteriore. Nera anche la capote in tela Tridion spessa 20 mm composta da tre strati (poliacrilico all’esterno, caucciù nel mezzo, poliestere e cotone all’interno) che isola meglio di quella della versione precedente dai rumori esterni. Si apre e si chiude automaticamente a qualunque velocità semplicemente premendo un tasto. E, volendo, è possibile rimuovere manualmente gli archi del tetto per ottenere il massimo effetto “open air”.

Gli interni, già soddisfacenti sulla “Smartina” base, qui sono di alto livello: la plancia rivestita in pelle color cuoio con le impunture a vista, il volante massiccio rivestito con la stessa pelle, e i raffinati sedili con la lettera “B” di Brabus cucita sui poggiatesta rendono l’ambiente raffinato in un modo mai visto prima su una vettura di queste dimensioni. Il sistema multimediale con telecamera posteriore completa la dotazione e consente di effettuare parcheggi al millimetro, impensabili per qualunque altra auto. 

La praticità della Smart Fortw Cabrio, dunque, resta quasi la stessa della Coupé. Lo spazio per i due passeggeri è sorprendentemente ampio, un po’ meno quello per i bagagli. Il bagagliaio non ha la doppia apertura come nella versione chiusa, e con la capote completamente aperta si perde molto volume in altezza. Quando il tetto è chiuso oppure aperto solo sopra i due sedili si perdono appena 10 litri, occupati dal box pensato per riporre gli archi del tetto asportabili. 


COME VA

Basta aprire la capote della Smart Fortwo Cabrio per sentirsi a contatto con l’ambiente esterno, per godersi il colore del cielo, la vista dei grattacieli del centro, per sentire una leggera brezza sulla pelle mentre ci si sposta. Una sensazione che trova qualche similitudine con quella che ti può regalare una moto, anche se in questo caso l’acconciatura non ne risentirà troppo visto che non bisogna indossare un casco. Insomma, soprattutto alle andature da città (ma anche fino ai 90 km/h) viaggiare con la capote aperta è un vero piacere, mentre quando si imbocca l’autostrada è meglio chiudere il tetto e affidarsi all’aria condizionata: non c’è quindi auto più indicata della piccola Smart per essere scelta nella versione Cabrio.

Con il motore 3 cilindri Turbo da 900 cc e il cambio a doppia frizione Twinamic questa Smart Fortwo Cabrio è perfetta anche negli spostamenti fuori porta. I 90 CV muovono questa elegante cabriolet davvero con un bel brio, e, rispetto alla Fortwo 70 che monta il 3 cilindri 1.0 aspirato, le sue prestazioni sono notevolmente migliori.

Il cambio automatico, come abbiamo riscontrato fin dalla prima volta che abbiamo messo piede sull’ultima generazione di Smart, è un vero e proprio gioiellino: si tratta di un Getrag a 6 marce doppia frizione che passa da una marcia all’altra con rapidità e, allo stesso tempo, garantisce un comfort di marcia perfetto in città, tanto è dolce nelle cambiate a gas costante. Niente male anche il comportamento su strada grazie ad un rinforzo di una traversa a X per compensare la mancanza del tetto rigido, la percorrenza in curva è buona nonostante il passo corto e il sistema ESP è sempre sull’attenti per correggere un’eventuale perdita di aderenza.

Dove la Smart Fortwo Cabrio perde in termini di comfort è alle velocità autostradali: seppure la capote in tela Tritop sia più isolante di quella della precedente Fortwo Cabrio, il maggior fruscio alle alte velocità è inevitabile rispetto al tetto rigido, quindi il comfort acustico in queste condizioni ne risente. In città invece è agile quasi quanto uno scooter, e il suo raggio di sterzata da record - gira quasi su se stessa, in appena 6,9 metri - le fanno meritare la medaglia d’oro nella voce maneggevolezza.

I consumi sono bassi se non si sfruttano le doti del 3 cilindri sovralimentato; in caso contrario dai 18 km/l di media che abbiamo riscontrato si scende facilmente sotto i 15 km/l.
 

QUANTO COSTA

Il prezzo della Smart Fortwo Cabrio parte da 17.640 per la versione 1.0 Twinamic da 70 CV e 18.810 per quella 0.9 Turbo Twinamic da 90 CV. In entrambi i casi parliamo dell’allestimento d’ingresso Youngster (più che dignitosamente equipaggiato) e di serie c’è il cambio automatico che nella versione chiusa è un optional da 1.450 euro. Un prezzo piuttosto impegnativo, non c’è dubbio, ma si tratta di un’auto esclusiva e con un alto valore residuo.

Discorso differente se si punta sulla personalizzazione Smart Brabus Tailor Made: in questo caso parliamo di un abito sartoriale, di una qualità mai vista prima su una vettura così piccola e di lavorazioni artigianali che richiedono, oltre a un esborso supplementare, dalle 4 alle 6 settimane in più per la consegna. D’altra parte di tratta di un pezzo unico fatto su misura per il cliente.
 

POSSIBILI ALTERNATIVE

La Smart Fortwo Cabrio è insostituibile: semplicemente non ci sono in listino altre vetture scoperte delle stesse dimensioni. La Cabrio può essere un’alternativa alla versione chiusa: infatti è proprio in città che in estate e nelle mezze stagioni ci si può godere ogni spostamento con capote abbassata, meteo permettendo.
 

A CHI SI RIVOLGE

A chi ama la praticità unica della Smart e ama la guida col vento tra i capelli. Nella versione Brabus Tailor Made la Smart Fortwo Cabrio è un vero oggetto del desiderio: costosa come un capo d’alta moda, esclusiva come nessun’altra. Perfetta come tender per la città anche per coloro che possiedono una Mercedes Classe S Cabrio.
 

PUNTI DI FORZA

- Le finiture sono di alto livello e nel complesso è un oggetto desiderabile
- È versatile come la versione chiusa e il motore è brillante
 

PUNTI DI DEBOLEZZA

- Il prezzo, al pari dell’esclusività, è molto elevato
- Il rumore alle alte velocità non è contenuto