Arriva finalmente anche per la Mini Cabrio a versione dedicata agli appassionati della guida, la John Cooper Works. La Mini John Cooper Works è da sempre il massimo della dell’espressione sportiva dell’inglesina e si colloca al top della gamma. In versione scoperta la Mini JCW offre lo stesso piacere di guida e le prestazioni della coupé con il plus del sole sulla fronte e del cielo aperto.
La Mini John Cooper Works Cabrio è un concentrato di stile, qualità e prestazioni. L’assetto è stato pensato per rendere l’auto ancora più composta e maneggevole nella guida sportiva, garantendo il classico kart feeling tipico di Mini.


DESIGN

La Mini John Cooper Works Cabrio ha un look aggressivo e la lunga lista di personalizzazioni permettono di cucirsela addosso su misura. La nuova capote in tela si apre e chiude elettricamente in soli 18 secondi fino ad una velocità massima di 30 km/h, mentre si può aprire parzialmente a qualsiasi velocità.
Rispetto alla precedente generazione le dimensioni sono cresciute, e il bagagliaio di conseguenza: Il vano bagagli ora misura 215 litri a capote chiusa e 160 a capote aperta.


MOTORE E PRESTAZIONI

Il motore della Mini John Cooper Works Cabrio è il 2.0 litri turbo benzina TwinPower Turbo; eroga 231 CV e 320 Nm di coppia ed è abbinabile sia al cambio manuale a sei rapporti, sia all’automatico Steptronic sempre a sei velocità.

Con queste caratteristiche la Mini John Cooper Works Cabrio passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi (6,5 con cambio Steptronic) e raggiunge la velocità massima di 242 Km/h.
Di serie la Mini JCW monta l’impianto frenante Brembo e i cerchi in lega da 17 pollici Track Spoke silver, Optional invece il Dynamic Damper Control, un sistema di ammortizzatori attivi che garantisce il massimo dell’efficienza degli ammortizzatori su ogni tipo di strada.