La nuova MINI John Cooper Works Cabrio è la più veloce della gamma, e fin qui, tutto ok. Ma quanto veloce? La piccola (ormai non più tanto) Mini è una delle compatte più divertenti e piacevoli da guidare, caratterizzata allo stesso tempo di una classe e di una qualità premium.
La John Cooper Works Cabrio non sfugge a questa logica e alza ancor di più il livello di queste prestazioni.


POTENZA E PRESTAZIONI OPEN AIR

Il nuovo motore da 2.0 litri eroga 231 CV a 5.200 giri/min e 320 Nm di coppia massima compresi tra 1.250 e 4.800 g/min, sufficienti a lanciare la John Cooper Works Cabrio da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 242 km/h. È disponibile sia con il cambio manuale a sei rapporti, sia con il cambio automatico Steptronic sempre a sei rapporti.
I consumi per la sportivetta aperta di Casa Mini si attestano sui 6,5 l/100 km (cambio automatico: 5,9 l/100 km), emissioni combinate di CO2 in base al ciclo di prova UE: 152 g/km (138 g/km).
Per far fronte alla cavalleria, la MINI John Cooper Works Cabrio monta impianto franante sportivo firmato Brembo e cerchi in lega da 17” dallo specifico design “Track Spoke silver”. Interessante il sistema Dynamic Damper Control offerto come optional, mentre di serie sono inclusi DTC (Dynamic Traction Control), EDLC (Electronic Differential Lock Control) e Performance Control.


PLOOK MINI

Per quanto riguarda l’estetica, la MINI John Cooper Works Cabrio vanta le stesse prese d’aria e gli stessi dettagli muscolosi della sorella chiusa; quello che cambia, appunto, è il tetto. La nuova capote in tessuto è per la prima volta ad azionamento elettrico sull’inglesina. Il cielo si apre in appena 18 secondi, fino a 30 km/h; mentre la funzione di tetto scorrevole funziona a qualsiasi velocità.
La capacità del bagagliaio è stata aumentata rispetto alla precedente generazione, e ora il vano misura 215 litri a capote chiusa e a 160 litri a capote aperta.

L‘equipaggiamento di serie della nuova Mini John Cooper Works Cabrio include l’azionamento automatico della capote, l’impianto di climatizzazione, il MINI Driving Modes, la radio MINI Boost con connettore AUX-In, interfaccia USB e Park Distance Control.
Disponibile anche una lista di accessori di tuning John Cooper Works e il MINI Head-Up-Display con contenuti specifici John Cooper Works.