Dopo aver concluso il primo giro d’Italia a zero emissioni, la Mercedes Classe B elettrica è disponibile a noleggio nelle città di Milano e Roma. Un grande passo avanti per la mobilità intelligente.


IL GIRO D’ITALIA CON LA B ELETTRICA

Sono tre gli esemplari di Mercedes Classe B Electric Drive che hanno preso parte a questa straordinaria avventura: un giro d’Italia che ha toccato 18 città (da Bolzano a Matera), passando per 20 tappe, 7 punti Enel e 7 punti vendita, un totale di 5.800 km per vettura. Un’impresa che ha messo in luce le doti della monovolume elettrica della Stella, e che, insieme ai partner come Michelin, ACI, Enel, sottolinea l’impegno del marchio per quanto riguarda la mobilità sostenibile.


LA MERCEDES B ELECTRIC DRIVE A NOLEGGIO

Alla Smart elettrica si aggiunge, da oggi, anche la Mercedes Classe B elettrica. Tre i punti di noleggio della Edilfar Rent a Milano e nove a Roma, con tariffe giornaliere (24 ore più una di tolleranza) di 30 euro per la Fortwo Electric Drive e 60 euro per la B Electric Drive. Le tariffe includono la tessera Enel a Roma e la tessera A2A a Milano, che consentono di ricaricare illimitatamente le batterie della vettura. Sia la Smart sia la Classe B hanno in dotazione due cavi, uno per la ricarica da colonnina e una per la ricarica da presa domestica.


A MILANO CON LE DUE AUTO ELETTRICHE

Il prezzo d’acquisto è alto rispetto alle versioni ad alimentazione tradizionale, e le infrastrutture per la ricarica delle batterie sono ancora inadeguate: ecco i due grandi ostacoli per la diffusone dei veicoli elettrici. Perché se non avessero questi inconvenienti, sarebbero quanto di meglio si possa avere tra le mani per muoversi in città. I motivi?

Partiamo dal piacere di guida: la Smart elettrica ha uno scatto da far impallidire la vecchia versione Brabus, ovvero quella più potente mai realizzata; e la Classe B sbriga lo 0-100 in 7,9 secondi. Il motore elettrico, infatti, ha la coppia massima disponibile fin da subito, e spinge in modo deciso non appena si preme sul pedale del gas. Oltretutto senza generare alcun rumore, un bel vantaggio in termini di comfort.

E poi il vantaggio di poter accedere alle aree ZTL e all’Area C di Milano gratuitamente, di poter parcheggiare nelle strisce blu senza pagare nulla, sia in caso di acquisto che in caso di noleggio. L’autonomia offerta dalla Smart elettrica è di circa 145 km in città, mentre la Classe B Electric Drive ne può percorrere fino a 230, ma ovviamente dipende dal tipo di percorso e dallo stile di guida.