Il futuro della mobilità elettrica viene raccontato in questi giorni da Mercedes-Benz e ACI attraverso il tour #IoSonoElettrica. Anzi, l’#eTour, per essere precisi, che toccherà 14 città italiane tra ottobre e novembre. Protagonista è la Mercedes Classe B Electric Drive con motore 100% elettrico.


La mobilità elettrica oggi

Carenza di infrastrutture, Codice della Strada non aggiornato, autonomia limitata: per una larga diffusione della mobilità elettrica su ruote, la strada è ancora lunga. Mercedes-Benz, però, insieme ad Automobile Club d’Italia (ACI) e ad altri partner (ENEL, Michelin e Laureus) sta dimostrando che la mobilità elettrica è una realtà concreta sempre più apprezzata nel contesto urbano.

“Con il tour #IoSonoElettrica stiamo dimostrando oggi più che mai come la mobilità elettrica non sia più una prospettiva futuribile, bensì una realtà concreta e sempre più diretta ad entrare nella vita quotidiana di cittadini” dichiara Ludovico Fois, Consigliere del Presidente per le Relazioni Esterne e gli Affari Istituzionali dell’Automobile Club d’Italia.

A dimostrazione di questa affermazione, ACI ha realizzato un mezzo di soccorso stradale dedicato alle auto elettriche: durante il trasporto questo carro attrezzi speciale – per ora esemplare unico – è in grado di caricare le batterie di un veicolo elettrico.


Il Centro Guida Sicura ACI-SARA di Lainate - Milano

Oggi abbiamo avuto modo di vedere il Centro Guida Sicura ACI-SARA sorto alle porte di Milano, a due passi dall’ex fabbrica di Arese dell’Alfa Romeo e quindi dall’attuale Museo del Biscione. Un immenso spazio verde composto da quattro aree dove vengono simulate le situazioni di pericolo che si possono verificare su strada, dall’acquaplaning alla presenza di ostacoli in mezzo alla carreggiata.

Lo scopo dei corsi di guida sicura è quello di formare guidatori di tutte le età, specialmente  chi utilizza l’auto come mezzo di lavoro e i neopatentati: causa di molti incidenti mortali, molto spesso, è l’inesperienza, che porta a reagire nel modo scorretto quando si presenta una situazione di pericolo.

ACI Vallelunga, che con il Centro Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga inaugurato nel 2004 ha erogato circa 100.000 corsi di guida sicura, ha tra gli obiettivi quello di trasmettere insegnamenti sulla guida ecologica, perché con uno stile di guida attento è possibile ridurre consumi ed emissioni. Oppure aumentare l’autonomia di un’auto elettrica.


La Mercedes-Benz Classe B Electric Drive

La monovolume della Stella ad alimentazione elettrica è una vettura spaziosa che svolge perfettamente il ruolo di cittadina per famiglie. Niente emissioni inquinanti, niente rumore, nessuna limitazione al traffico, e in alcune città – come Milano – parcheggi gratuiti dedicati e colonnine di ricarica rapida, anche se purtroppo ancora limitate nel numero e concentrate in alcune zone.  

La sua autonomia, che può raggiungere 230 km, consente alla maggior parte dei pendolari che lavora fuori dalla città di raggiungere il posto di lavoro e di tornare a casa con una sola ricarica. Ovviamente l’autonomia è influenzata dal piede, ed è quindi fondamentale adottare uno stile di guida efficiente.

I 132 kw di potenza, e soprattutto i 340 Nm di coppia massima disponibili già al regime minimo (caratteristica di tutti i motori elettrici), fanno della Mercedes-Benz B Electric Drive una monovolume scattante: nella modalità di guida Sport copre lo 0-100 km/h in appena 7,9 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 160 km/h per non compromettere l’autonomia.

La batteria della B Electric Drive è coperta da garanzia per 8 anni fino a 100.000 km di percorrenza.