Le novità Skoda al Salone di Francoforte 2017

Grande novità allo stand Skoda al Salone di Francoforte 2017, che presenta la sua nuova SUV compatta, la Skoda Karoq. Si tratta della sorella minore della Kodiaq e si posiziona, per dimensioni, tra quest’ultima e la più piccola Skoda Yeti.

Basata sulla piattaforma modulare MQB, la Skoda Karoq è promettente dal punto di vista della versatilità: come molte vetture del marchio ceco, ha degli accorgimenti che in Skoda chiamano “Simply Clever”, come ad esempio gli ombrelli integrati nello sportello della portiera, e la torcia a LED nel bagagliaio che si ricarica col motore acceso. Inoltre i passeggeri hanno a disposizione una coperta (riposta sotto il sedile) per sonnecchiare comodamente in viaggio. Inoltre ci sono i sedili posteriori scorrevoli, che all’occorrenza lasciano più spazio al bagagliaio che può raggiungere i 588 litri di capienza.

Moderna e ben rifinita, la Skoda Karoq può essere equipaggiata con la strumentazione digitale con schermo da 10,25 pollici (stessa dimensione delle cugine Audi) e con lo schermo di 9,2 pollici del sistema multimediale, che in base al pacchetto scelto può offrire la connessione Hotspot WiFi.

Passando alle soluzioni meccaniche, Skoda Karoq è disponibile sia a trazione anteriore sia con trazione 4x4 con diverse modalitàdi guida, tra cui quelle Off-Road e Snow. La versione 4x4 è disponibile anche con delle protezioni sottoscocca. Tra i sistemi di sicurezza presenti sulla Skoda Karoq ci sono il rear Trafic Alert, il Trafic Jam Assist, la frenata automatica d’emergenza, e il cruise control adattivo.

Le versioni a benzina vanno dall’1.0 3 cilindri turbo benzina da 115 CV al nuovo 1.5 TSI da 150 CV (che ha debuttato sul restyling della Volkswagen Golf) con disattivazione dei cilindri ai carichi parziali. La gamma diesel prevede l’1.6 TDI da 115 CV e il 2.0 TDI in due varianti di potenza di 150 e 190 CV, quest’ultima abbinata di serie alla trazione 4x4.
L’arrivo sul mercato è previsto entro la fine del 2017.


SKODA VISION E

In occasione del Salone di Fracoforte 2017, Skoda svela una concept car  guida autonoma di livello 3 che anticipa la visione futura del marchio in tema di mobilità. Si chiama Visione E ed è spinta da due motori elettrici da 306 CV, due sull’asse anteriore e due su quello posteriore. La trazione, dunque, è integrale, mentre l’autonomia è di circa 500 chilometri. 

Nell’ottica delle soluzione pratiche che si trovano già sulle vetture del marchio ceco - le chiamano “Simply Clever” -, la Visione E vanta un alloggio per portiera dove poter inserire e ricaricare lo smartphone. Inoltre il conducente può monitorare il proprio battito cardiaco mentre è in viaggio.

Autore: Redazione

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy