Rischi di un conducente di fuoristrada (suv)

Il conducente di un fuoristrada (Suv) deve guidare con la massima prudenza, deve essere sempre consapevole che l'altezza e la massa del proprio veicolo costituiscono un potenziale pericolo per pedoni, ciclisti e autovetture di modeste dimensioni e che i paraurti sporgenti e rafforzati del proprio mezzo possono determinare, nel caso di impatto con veicoli più piccoli, gravi danni. Pertanto il conducente di un fuoristrada (Suv) deve ricordare che la guida di tale veicolo è particolarmente impegnativa in città e che richiede particolari cautele soprattutto nelle manovre di emergenza.

E' falso affermare che La guida di un fuoristrada (Suv) risulta particolarmente indicata all'interno dei centri abitati.


Esercitati su questo modulo

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Domande
da 1 a 6
1 2 3 4 5 6
1
2
3
4
5
6
1 Il conducente di un fuoristrada (Suv) deve guidare con la massima prudenza, consapevole che l'altezza e la massa del proprio veicolo costituiscono un potenziale pericolo per pedoni, ciclisti e autovetture di modeste dimensioni
2 I conducenti dei fuoristrada (Suv) debbono considerare i gravi danni che i paraurti sporgenti e rafforzati del proprio mezzo possono determinare nel caso di impatto con veicoli più piccoli
3 Il conducente di fuoristrada (Suv) deve ricordare che la guida di tale veicolo è particolarmente impegnativa in città e che richiede particolari cautele soprattutto nelle manovre di emergenza
4 La guida di un fuoristrada (Suv), dotato di massa notevole e di altezza superiore alle autovetture, garantisce la massima sicurezza per gli occupanti del veicolo stesso e per gli altri utenti della strada
5 Nel caso di collisione o di tamponamento, i paraurti sporgenti e rafforzati (bull bars) rendono i fuoristrada meno pericolosi per gli altri veicoli
6 La guida di un fuoristrada (Suv) risulta particolarmente indicata all'interno dei centri abitati
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero:
The Driver