la distanza di sicurezza

La distanza di sicurezza è la distanza che deve intercorrere tra un veicolo e l'altro, in modo da poter evitare, in caso di frenata improvvisa, incidenti.

Condizioni da considerare per la distanza di sicurezza:

Il rispetto della distanza di sicurezza evita la collisione con il veicolo che precede, quindi evita tamponamenti.

La distanza di sicurezza va valutata anche sulla base della velocità del veicolo proprio e del veicolo che lo precede, delle condizioni del traffico e delle condizioni atmosferiche, della prontezza di riflessi e dalle condizioni psicofisiche (stato di salute) del conducente.

Anche la tipologia, lo stato di efficienza del motore e degli pneumatici del veicolo di cui si è alla guida è un importante indice di valore della distanza di sicurezza da mantenere.

La distanza da mantenere da un veicolo sgombraneve e da una macchina spargisale in azione è di 20 metri.

Su strada extraurbana a una corsia per senso di marcia, la distanza di sicurezza fra due veicoli adibiti al trasposto merci con carico superiore a 3,5 tonnellate, con divieto di sorpasso, è di 100 metri.

Il rispetto della distanza di sicurezza è sempre valido anche a velocità di marcia inferiore a 50 km/h.

Di seguito alcune affermazioni false:

E’ falso affermare che la distanza di sicurezza deve essere stabilita in base al tipo di alimentazione del motore, alla sua cilindrata, alla potenza o alla larghezza del veicolo di cui si è alla guida.

E’ falso affermare che la distanza fra autotreni, in presenza di segnali con divieto di sorpasso, deve essere almeno pari a 10 metri.

E’ falso affermare che su strade extraurbane la distanza di sicurezza è sempre pari a 70 metri o che va commisurata rispetto al numero di corsie sulla strada, alla presenza del servosterzo e al di sopra di una certa velocità.

E’ falso affermare che la distanza di sicurezza deve essere almeno pari alla distanza di frenata o di visibilità.

 


Esercitati su questo modulo

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 46
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il rispetto della distanza di sicurezza evita la collisione con il veicolo che precede
2 conducente deve valutare la distanza di sicurezza anche sulla base della velocità del veicolo di cui è alla guida
3 conducente deve commisurare la distanza di sicurezza anche in base alla propria prontezza di riflessi
4 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base alle condizioni del traffico
5 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base all’andamento planoaltimetrico della strada
6 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base alle condizioni atmosferiche
7 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base al tipo di veicolo di cui si è alla guida
8 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base allo stato di efficienza del veicolo
9 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base all’entità del carico
10 valore della distanza di sicurezza da mantenere da una macchina sgombraneve in azione è di 20 metri
11 valore della distanza di sicurezza da mantenere da una macchina spanditrice di sale in azione è di 20 metri
12 conducente deve valutare la distanza di sicurezza con riferimento anche alla velocità del veicolo che lo precede
13 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base all’efficienza dei freni
14 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base alla condizione dei pneumatici
15 strada extraurbana a una corsia per senso di marcia, la distanza fra veicoli adibiti al trasporto di merci di massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate, cui sia stato imposto il divieto di sorpasso, deve essere di almeno 100 metri
16 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base al tipo di alimentazione del motore
17 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base alla cilindrata del veicolo
18 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base alla potenza del motore
19 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base all’ampiezza della carreggiata
20 conducente deve stabilire il valore della distanza di sicurezza anche in base alla larghezza del veicolo di cui è alla guida
21 conducente ha l’obbligo di controllare che il veicolo che lo segue rispetti la distanza di sicurezza
22 valore della distanza di sicurezza da mantenere da una macchina sgombraneve in azione è di 10 metri
23 valore della distanza di sicurezza da mantenere da una macchina spanditrice di sale in azione è di 15 metri
24 distanza fra autotreni, in presenza di segnali di divieto di sorpasso fra di loro, deve essere pari ad almeno 10 metri
25 strade extraurbane, il valore della distanza di sicurezza è sempre pari a 70 metri
26 valore della distanza di sicurezza deve essere almeno pari a quello della distanza di frenatura
27 valore della distanza di sicurezza deve essere almeno pari a quello della distanza di visibilità
28 distanza di sicurezza non deve essere rispettata a velocità di marcia inferiori ai 50 km/h
29 valore della distanza di sicurezza deve essere stabilito anche in base alla marcia innestata
30 La distanza di sicurezza è commisurata anche alle condizioni psicofisiche del conducente
31 La distanza di sicurezza va rispettata per non tamponare il veicolo che ci precede
32 La distanza di sicurezza deve essere determinata in relazione alla larghezza del veicolo che precede
33 La distanza di sicurezza è commisurata anche al numero di corsie della strada
34 La distanza di sicurezza è commisurata anche alla presenza del servosterzo
35 La distanza di sicurezza è commisurata anche al tipo di veicolo che segue
36 La distanza di sicurezza è commisurata anche al limite di velocità riportato sul retro del veicolo che ci precede
37 La distanza di sicurezza è una distanza fissa
38 La distanza di sicurezza si deve rispettare al di sopra di una certa velocità
39 La distanza di sicurezza non dipende dal tipo di alimentazione del motore (benzina, gasolio, GPL)
40 La distanza di sicurezza dipende dalle condizioni di salute del conducente
41 La distanza di sicurezza dipende dall'attenzione e concentrazione del conducente durante la guida
42 Quando si marcia in colonna, conviene aumentare la distanza di sicurezza, per evitare tamponamenti a catena
43 La distanza di sicurezza dipende dalla potenza del veicolo che precede
44 La distanza di sicurezza dipende dall'efficienza del freno a mano
45 La distanza di sicurezza dipende dalla presenza di veicoli che seguono
46 La distanza di sicurezza deve essere mantenuta solo dai quadricicli a motore
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero:
Alfa Romeo Giulia vs Stelvio