Comportamento, attenzione e prudenza del conducente

Il conducente è colui che conduce, guida un veicolo.

All'interno dei quiz di teoria della patente ci sono diversi argomenti legati al conducente, dal comportamento che deve tenere ai livelli di prudenza e attenzione.

Comportamento del conducente

Il conducente deve mantenere un rapporto corretto e tollerante con gli altri utenti della strada, utilizzare la massima prudenza, tutelare la propria sicurezza e quella degli altri, essere paziente e rispettare gli agenti del traffico.

Attenzione del conducente

Secondo il codice della strada, il conducente deve prestare attenzione a diversi aspetti quali: guardare frequentemente nello specchietto retrovisore per vedere se sopraggiunge un ciclista o un automobilista; evitare incidenti anche a basse velocità poichè potrebbero arrecare gravi danni agli utenti deboli della strada; tenere presente che i montanti interni del veicolo potrebbero ridurre la visibilità e la possibilità di vedere un ciclista o un automobilista.

Prudenza del conducente

Il conducente è chiamato a prestare maggior prudenza nei confronti di anziani, persone disabili, bambini che attraversano la strada, ciclisti e conducenti che dimostrano una guida incerta.

Conducente e taxi

Il conducente, in vicinanza di un posteggio riservato ai taxi, deve: rallentare ed eventualmente fermarsi se vi sono pedoni che attraversano la strada, fare attenzione agli utenti che salgono e scendono dal taxi e non sostare nei posteggi riservati al taxi.

E' falso invece affermare che il conducente di un veicolo debba sempre dare la precedenza ad un taxi.


Esercitati su questo modulo

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 56
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il conducente di un veicolo, oltre a rispettare le norme specifiche della circolazione, deve tenere un rapporto corretto e tollerante verso gli altri utenti della strada
2 Quando si avvicina ad un incrocio, il conducente deve sempre usare la massima prudenza, anche quando gli altri conducenti devono dargli la precedenza
3 Il conducente di un veicolo deve tutelare la propria e l'altrui sicurezza
4 Il conducente di un veicolo deve rispettare gli agenti del traffico e collaborare con essi
5 Il conducente di un veicolo deve cercare di prevedere il comportamento degli altri utenti
6 Il conducente di un veicolo deve essere paziente e tollerante anche in caso di rallentamento della circolazione
7 Il conducente di un veicolo non deve fare sempre affidamento sul comportamento degli altri, che può non essere corretto
8 Il conducente di un veicolo non può pretendere di passare per primo quando sorge il dubbio che non gli venga concessa la precedenza
9 Il diritto di precedenza non autorizza il conducente ad attraversare l'incrocio senza usare prudenza
10 Il conducente di un veicolo di grandi dimensioni ha, di norma, la precedenza sul conducente di un veicolo più piccolo
11 Il conducente di un veicolo può approfittare della potenza del proprio veicolo per non dare la precedenza a chi spetta
12 Il conducente di un veicolo pesante può tenere un comportamento che è causa di insofferenza negli altri
13 Il conducente di un veicolo deve rispettare gli agenti del traffico solo se sono in divisa
14 Il conducente di un veicolo può fare a meno di usare la massima prudenza quando si avvicina ad un incrocio in cui ha il diritto di precedenza
15 Il conducente deve dare segni di impazienza, se il veicolo che sta davanti procede troppo lentamente
16 Un incidente, anche a bassa velocità, potrebbe creare gravi problemi fisici a pedoni, ciclisti e motociclisti, se coinvolti
17 Bisogna controllare frequentemente nello specchietto retrovisore se sopraggiunge un ciclista o un motociclista
18 Il conducente, dopo aver posteggiato il veicolo al lato della carreggiata, prima di aprire lo sportello deve controllare che non sopraggiungano ciclisti o motociclisti
19 I montanti interni degli autoveicoli condizionano la visibilità
20 I montanti interni degli autoveicoli riducono la possibilità di vedere un ciclista o un motociclista
21 Un incidente a bassa velocità non crea problemi di incolumità ai conducenti coinvolti
22 Il conducente che scende da un veicolo in sosta non deve controllare se sopraggiungono ciclisti
23 Nello specchietto retrovisore il conducente deve controllare solo se sopraggiungono autocarri o autobus
24 Il conducente di un motociclo può fare lo slalom tra i veicoli fermi al semaforo
25 Il conducente del motociclo può parcheggiare sul marciapiede anche se non vi sono appositi spazi di posteggio
26 Il conducente del motociclo può circolare sul marciapiede se il traffico sulla carreggiata è bloccato
27 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti delle persone diversamente abili
28 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti delle persone anziane
29 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei bambini che attraversano la strada
30 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti che dimostrano una guida incerta
31 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti di veicoli adattati per persone diversamente abili
32 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti delle persone in bicicletta e di quelle con scarsa capacità di movimento
33 Bisogna usare particolare prudenza nei confronti dei conducenti che hanno conseguito la patente di guida in uno Stato estero
34 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti di autoveicoli elettrici
35 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti di taxi
36 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti di tricicli a motore
37 Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei pedoni muniti di bastone bianco, ma non di quelli con bastone bianco-rosso
38 Il conducente deve fermarsi e dare la precedenza al pedone non vedente con il bastone bianco che si accinge ad attraversare la strada fuori dalle strisce pedonali
39 Il conducente deve fermarsi e facilitare l'attraversamento al pedone non vedente con il bastone bianco che attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali
40 Il conducente deve dare la precedenza al pedone non vedente con il bastone bianco che attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali, anche se non è accompagnato da un cane guida
41 Il conducente deve fermarsi per concedere la precedenza al pedone sordocieco che, con il bastone bianco-rosso, attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali
42 Il conducente deve dare la precedenza al pedone con il bastone bianco o bianco-rosso che attraversa la strada, anche se è fuori dalle strisce di un attraversamento pedonale
43 Il conducente deve fermarsi quando un pedone non vedente con il bastone bianco si accinge ad attraversare la strada, evitando di frenare bruscamente per non spaventarlo
44 Il conducente deve accelerare per sgombrare rapidamente la carreggiata quando un pedone non vedente con il bastone bianco attraversa la strada senza cane guida
45 Il conducente deve passare per primo, in quanto ha la precedenza, quando un pedone non vedente con il bastone bianco attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali
46 Il conducente, quando un pedone non vedente con il bastone bianco attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali, deve dargli la precedenza solo se l'attraversamento pedonale dista oltre 100 metri
47 Il conducente deve dare la precedenza a un pedone non vedente che attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali, solo se munito di bastone bianco-rosso
48 Il conducente deve prevedere che un pedone non vedente con il bastone bianco che attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali camminerà rapidamente e senza incertezza
49 Se un pedone con bastone bianco attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali, bisogna suonare il clacson per sollecitarlo ad attraversare rapidamente
50 Il conducente, in vicinanza di un posteggio riservato ai taxi, deve rallentare ed eventualmente fermarsi se vi sono pedoni che attraversano la strada, senza guardare
51 Il conducente, in vicinanza di un posteggio riservato ai taxi, deve fare attenzione ai pedoni che salgono o scendono dal taxi
52 Il conducente di un veicolo diverso dai taxi non può sostare nei posteggi riservati ai taxi
53 Il conducente, in vicinanza di un posteggio riservato ai taxi, deve fare attenzione ai pedoni, che possono attraversare improvvisamente la strada senza le dovute precauzioni
54 Il conducente, in vicinanza di un posteggio riservato ai taxi, deve dare la precedenza ai taxi che s'immettono sulla strada
55 Il conducente, in vicinanza di un posteggio riservato ai taxi, deve dare la precedenza ai taxi in partenza, qualora s'immettano dal lato sinistro della carreggiata
56 Il conducente di un veicolo diverso dai taxi può sostare nei posteggi riservati ai taxi dalle ore 20.00 alle ore 8.00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero:
Opel Mokka-e