Kia EV6 RWD, la prova della entry level con prezzo di 49.500 euro

25-Nov-2021  

Il costruttore coreano aveva lanciato la sua prima auto elettrica in tempi non sospetti: ben prima che l’Unione Europea imponesse alle Case automobilistiche di rispettare gli obiettivi in tema di emissioni di CO2 (95 g/km di CO2).

La Kia EV6, dunque, non è la prima auto elettrica del marchio coreano: già nel 2015 si trovava sul mercato la Soul a batteria, poi seguita dalla Niro. La EV6, però, è il primo modello nativo elettrico. E ha una presenza scenica forte e di rottura con il resto della gamma.

LA KIA EV6 IN BREVE

Lo stile della Kia EV6 è rivoluzionario rispetto al resto della gamma, alla faccia del family feeling. E l’effetto wow è assicurato. Se mi chiedessero di classificare quest’auto avrei qualche difficoltà: Shooting brake? Berlina sportiva? Coupé a 5 porte? Crossover?

In Kia la chiamano crossover, e in effetti l’altezza da terra di 1,55 metri, a dispetto dello stile sportivo, la posiziona proprio in quel segmento.

Le dimensioni esterne sono abbondanti (è lunga 4,68 metri) e l’abitacolo è ancora più grande di quanto mi aspettassi. Si vede che è un’auto nata per essere elettrica, con un pianale specifico che consente di sfruttare al massimo lo spazio a disposizione. Che, a ben guardare, è superiore a quello di un’auto termica.

Il sedile posteriore offre tre posti in business class. Il passeggero centrale non ha il sedile sagomato come gli altri, ma può contare su un pavimento piatto senza alcun accenno di tunnel centrale, dunque le gambe e i piedi hanno spazio e libertà di movimento. E poi gli schienali sono regolabili, dunque è facile trovare una posizione confortevole anche per i lunghi viaggi. Il divano, però, non è scorrevole, e il bagagliaio misura 511 litri nella configurazione a 5 posti, e 1.300 litri con gli schienali reclinati.

A proposito di effetto wow, la plancia è un balzo nel futuro, con i due schermi da 12,3 pollici per strumentazione e infotainment e i comandi digitali sotto lo schermo centrale. L’unico tocco heritage è costituito dal volante a due razze.

Tutte le versioni di Kia EV6 sono equipaggiate con una batteria da 77,4 kWh. Quella d’ingresso è a trazione posteriore ed eroga 228 Cv di potenza, le altre con potenza di 325 Cv e 585 Cv sono 4x4.

TEST DRIVE: MOTORE, AUTONOMIA E IMPRESSIONI DI GUIDA

Da un motore elettrico è facile ottenere un’enorme quantità di potenza, dunque anche la versione più “economica” della EV6 mette sul piatto una bella cavalleria. Il piacere di guida, poi, arriva anche dalla grande quantità di coppia (350 Nm) presente fin dalla partenza.

Il prezzo di 49.500 euro per un’auto come la EV6, che si può abbassare di circa 10.000 euro con gli incentivi in caso di rottamazione, la rende particolarmente interessante. Tra l’altro non monta una batteria inferiore rispetto alle versioni più potenti, e, forte della trazione posteriore (e non 4x4), è anche la più virtuosa in termini di consumo di elettricità, dunque è quella con più autonomia: 528 km in base al ciclo misto WLTP e 740 nel ciclo urbano, contro i 506 della AWD con 325 Cv e 400 km per la Performance AWD da 585 Cv e 740 Nm, una supercar elettrica capace di accelerare da 0 a 100 in 3,5 secondi e raggiungere i 260 km/h.

Il piacere di guida, sulla Kia EV6, si sposa con il comfort: di grande livello, soprattutto per la silenziosità. Sembra scontato ma non lo è affatto, perché il motore produce poco più di un sibilo, ma il rotolamento dei pneumatici può essere fastidioso se l’insonorizzazione non è curata a dovere.

Nella modalità Sport la risposta all’acceleratore è istantanea, e disinserendo l’ESP c’è anche un margine per chiudere le curve in sovrasterzo, almeno fino a un certo angolo d’imbardata, poi l’elettronica interviene.

La Kia EV6 è la dimostrazione che un’elettrica è bella da guidare, e non solo per le prestazioni pure. Quelle della RWD sono brillanti (0-100 in 7,5 secondi) ma non ti attaccano al sedile come succede con la EV6 AWD (0-100 in 5,4 secondi). È estremamente agile, e la bontà del telaio è in grado di nascondere un po’ il peso di 2 tonnellate.

VERDETTO

La Kia EV6 è una delle auto elettriche più allettanti del momento insieme alla gemella diversa Hyundai Ioniq 5. Sottopelle condividono molto, ma lo stile non potrebbe essere più diverso: futuristico e sportivo per la EV6, heritage in stile cyberpunk per la Ioniq 5.

La versione d’ingresso a trazione posteriore ha un prezzo allettante per la sua categoria (specie con gli incentivi), prestazioni di tutto rispetto, interni ben rifiniti, e tanto spazio per 5 persone.

VERSIONI E PREZZI DELLA KIA EV6

  • EV6 RWD 228 Cv: 49.500 euro
  • EV6 AWD 325 Cv: 53.000 euro
  • EV6 GT Line AWD: 61.000 euro
  • EV6 Performance GT AWD: 69.500 euro
Autore: Michele Neri
Alfa Romeo Giulia vs Stelvio

Scheda tecnica
KIA Nuova EV6 77,4 kWh RWD

Prestazioni

0-100 7.5 s
Velocità 185 km/h

Consumi

Consumo combinato n.d.
Consumo extraurbano n.d.
Consumo urbano n.d.
Co2 n.d.

Motore

Alimentazione elettrico
Tipo di motore elettrico
Cilindrata n.d.
KW / Cavalli 168 kW / 228 CV
Cilindri n.d.
Coppia max n.d.

Trasmissione

Trazione posteriore
Cambio automatico
Numero marce 1

Dimensioni

lunghezza 468,0 cm
Larghezza 188,0 cm
Altezza 155,0 cm
Peso a vuoto 1985 kg
Passo 290,0 cm
Porte 5
Posti 5
Serbatoio n.d.
Bagagliaio 511 l

Prezzo

prezzo 49.500 €