Cos'è il PRA e quali pratiche auto gestisce

07-Set-2018  
  • PRA Pubblico Registro Automobilistico

Il PRA - Pubblico Registro Automobilistico – è stato istituito nel 1937 ed è gestito dall'ACI (Automobile Club d'Italia).

Di seguito troverete una guida completa del PRA: cos'è e di cosa si occupa il Pubblico Registro Automobilistico.

Cos'è il PRA?

Il PRA (Pubblico Registro Automobilistico) è – come dice il nome – un registro pubblico che riporta tutte le iscrizioni, le trascrizioni e le annotazioni relative ad autoveicoli, ai motoveicoli e ai rimorchi in quanto “beni mobili registrati” secondo le norme previste dal Codice Civile.

Essendo un registro pubblico chiunque può richiedere e ottenere i dati e le informazioni relative a qualsiasi veicolo iscritto sulla base dell'indicazione del numero di targa.

Chi si occupa di registrare un'auto nuova al PRA?

Generalmente il concessionario, il quale indica un'agenzia di pratiche auto per iscrivere la vettura al PRA.

E in caso di auto usata?

Quando si acquista un veicolo usato entro 60 giorni dall'autentica della firma sull'atto di vendita bisogna registrare il passaggio di proprietà al PRA, il quale rilascia il certificato di proprietà aggiornato.

Cosa succede in caso di mancata registrazione al PRA?

Il mancato passaggio di proprietà al PRA determina l'applicazione di sanzioni amministrative per l'acquirente e conseguenze sul piano civile e fiscale per il venditore rimasto intestatario al Pubblico Registro Automobilistico per l'inadempienza dell'acquirente. Fino a quando il passaggio di proprietà non viene registrato al PRA, infatti, il precedente proprietario risulta ancora intestatario del veicolo e può essere chiamato a rispondere delle conseguenze derivanti dal presunto possesso del mezzo.

Autore: Marco Coletto