Come togliere le macchie dai sedili di un'auto

30-Lug-2019  
  • Sedili auto

Togliere le macchie dai sedili di un'auto non è un'impresa semplice: a seconda del tipo di macchia, della “gravità del danno” e del materiale utilizzato per il rivestimento bisogna adottare metodi e prodotti diversi.

Di seguito troverete una guida completa a come togliere le macchie dai sedili di un'auto: tutto quello che c'è da sapere sulla pulizia dell'abitacolo.

Gli accorgimenti validi per tutti i sedili

Esistono due accorgimenti validi per tutti i tipi di sedili da adottare durante la pulizia: il primo riguarda lo spalmare il prodotto su tutta la superficie per evitare di creare disparità e il secondo consiste nel non usare asciugamani di carta (che possono lasciare residui).

L'aspirapolvere

Il primo passaggio della pulizia dei sedili e dell'abitacolo passa necessariamente dall'aspirapolvere, l'unico strumento in grado di rimuovere briciole e polvere (sporcizia che si accumula soprattutto sulle cuciture).

Come controllare se l'aspirapolvere ha tolto “il grosso”? Semplice, basta sbattere i sedili – con un battipanni ma anche con la mano – per vedere se è rimasto ancora qualcosa.

Quali prodotti usare per pulire i sedili di un'auto?

Se non ci sono macchie e si intende procedere solo con una semplice pulizia il consiglio è di procurarsi del sapone liquido per piatti (ottimo per togliere il grasso), del bicarbonato di sodio (perfetto per rimuovere gli odori e i batteri) e acqua calda.

Successivamente bisogna usare una spazzola (inumidita – non bagnata, attenzione - con una miscela di questi tre prodotti), pulire i sedili con un movimento circolare e asciugare il tutto con un asciugamano. Al termine del lavoro lasciare asciugare l'abitacolo tenendo i finestrini abbassati.

Come togliere le macchie dai sedili di un'auto a seconda del rivestimento

Sedili in Alcantara

Intervenire entro mezz'ora e ridurre la macchia dal bordo verso il centro per evitare che si estenda. Rimuovere la sostanza rovesciata con un cucchiaio, una spatola di plastica, una carta assorbente non stampata o una spugna senza strofinare. Usare un panno bianco o una spugna ben strizzata per rimuovere le macchie.

In caso di macchie solubili usare prodotti specifici: nel caso manchino utilizzare acqua, succo di limone o alcool etilico puro. Per macchie di succo di frutta, marmellata, gelatina, sciroppo o ketchup usare acqua appena tiepida e risciacquare tamponando con acqua pulita, per macchie di sangue, uovo, feci e urina usare acqua fredda e risciacquare tamponando con acqua pulita, per macchie di liquori, vino, birra, coca e tè usare acqua tiepida (se resta la chiazza trattarla con succo di limone e poi sciacquare bene), per macchie di matita copiativa, cacao, cioccolata, dolci alla crema e al cioccolato, gelato e senape usare acqua tiepida e risciacquare tamponando con acqua pulita, per macchie di aceto, gel per capelli, salsa di pomodoro e caffè con zucchero usare succo di limone e poi ripassare con acqua tiepida e risciacquare tamponando con acqua pulita.

In caso di macchie non solubili in acqua usare prodotti specifici: nel caso manchino utilizzare acqua, succo di limone o alcool etilico puro (da liquori). Per macchie di rossetto, fondotinta, mascara, ombretto, profumo, lucido da scarpe, olio e grasso, macchie d'erba e pennarelli tamponare con alcool etilico, poi con acqua e risciacquare (negli ultimi due casi meglio intervenire il prima possibile), per macchie di chewing-gum e cera mettere del ghiaccio in un sacchetto di plastica, rimuovere la sostanza quando è indurita e poi trattare con alcool etilico.

In caso di macchie resistenti ripetere più volte le operazioni descritte mentre in caso di macchie vecchie di origine sconosciuta trattare con acqua tiepida e poi risciacquare tamponando con acqua pulita. Se la macchia inizia a sciogliersi ripetere il trattamento più volte, lasciare asciugare e – se necessario – intervenire con alcool etilico.

Sedili in finta pelle

Usare un panno inumidito e – in caso di “sporco impossibile" – una miscela di acqua e detergente specifico evitando la formazione di bollicine. Passare un panno inumidito con acqua e asciugare con un panno asciutto.

Sedili in nylon

Passare l'aspirapolvere sulla superficie, pulirla con un panno imbevuto di una miscela di detergente neutro e acqua calda (evitare la formazione di bollicine), passare un panno imbevuto in acqua fredda, aspettare che asciughi.

Sedili in pelle

Usare prodotti specifici e in inverno riscaldare l'abitacolo prima di pulirlo visto che la pelle riscaldata assorbe più facilmente i detergenti.

Sedili in poliestere

Utilizzare un detergente specifico e non bagnare troppo la superficie.

Sedili in vinile

Utilizzare un panno umido.

Quali altre zone della vettura vanno pulite per evitare di sporcare i sedili?

I finestrini (la circolazione dell'aria all'interno dell'abitacolo sposta la polvere dall'interno dei vetri ai sedili), la zona sotto i sedili (per pulire al meglio la zona meglio posizionarsi sui sedili posteriori, togliere i tappetini, avanzare il più possibile quelli anteriori e ribaltarli in avanti), i seggiolini per bambini (pulire con una miscela di acqua tiepida, aceto, bicarbonato e sapone liquido, una volta finito passare una spugna bagnata per risciacquare e poi fare asciugare all'aria).

Come togliere le macchie dai sedili di un'auto in base alla macchia

Macchie di acqua

Proteggere la macchia con un panno e passarci sopra il ferro da stiro.

Macchie di caffè

Tamponare la macchia (se ancora fresca) con la carta e poi tamponarla con una soluzione composta da acqua a temperatura ambiente e aceto (lasciare in azione per un quarto d'ora).

Macchie di chewing-gum

Congelare la macchia con ghiaccio e quando si indurisce raschiarla via con un coltello. Per rimuovere gli ultimi residui sciacquare la zona con uno spazzolino da denti immerso in aceto bianco. Se la gomma da masticare è su un sedile in pelle usare nastro adesivo per la rimozione.

Macchie di cioccolato

Indurire la macchia con ghiaccio, raschiarla con un coltello e adottare gli stessi accorgimenti consigliati per le macchie di chewing-gum.

Macchie di inchiostro

Spruzzare sulla macchia lacca spray e tamponare con un fazzoletto bagnato. Se non sparisce usare un batuffolo imbevuto d'alcool.

Macchie di olio e unto

Intervenire subito altrimenti la macchia resta. Usare sale o borotalco per coprirla, lasciare agire per 10 minuti e in seguito usare acqua e sapone o uno sgrassatore al sapone di Marsiglia.

Macchie di sangue

Usare un mix di acqua salata, acqua e bicarbonato o acqua + sapone neutro liquido delicato. Attenzione: l'acqua dev'essere sempre fredda.

Macchie di vomito

Usare acqua frizzante, lasciare agire e poi asciugare con un panno.

Esistono soluzioni per prevenire le macchie sui sedili?

Esistono repellenti antimacchia che formano un'invisibile barriera traspirante.

Autore: Marco Coletto

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy