Škoda, ecco perchè da 16 anni 'Simply Clever'

20-Ago-2019  

Uno dei motti più noti del panorama automobilistico è quello di Škoda: Simply Clever. La Casa boema da 16 anni studia soluzioni pratiche per le sue vetture. Oggi sono oltre 60 gli accorgimenti Simply Clever dedicati al comfort, alla sicurezza e alla tecnologia, che Škoda offre ai propri clienti.

DAI SEDILI SCORREVOLI AGLI OMBRELLI NELLE PORTIERE

La filosofia Simply Clever nasce nel 2003 al Salone dell’Auto di Francoforte. In quell’occasione Škoda presentò il prototipo Roomster. Ciò che colpì tutti i visitatori dello stand furono i suoi sedili posteriori scorrevoli e quelli anteriori ruotabili. Visto il riscontro positivo di quelle soluzioni, gli ingegneri del marchio boemo introdussero sui modelli di serie altri accorgimenti pratici.

Scopo era quello di offrire ai clienti un reale valore aggiunto nella quotidianità. Vennero così introdotti il fondo del vano bagagli removibile e il sistema di reti per bloccare gli oggetti nel bagagliaio sulla Fabia e sulla Octavia. Poi fu la volta dell’ombrello di bordo, collocato sotto il sedile del passeggero sulla Citigo, Fabia, Octavia e sulla Karoq, oppure posto nelle portiere anteriori della Scala, Superb, Kodiaq e della Kamiq.

L’IMBUTO INTEGRATO NEL TAPPO E LA CLIP PER I BIGLIETTI

Oggi Škoda vanta oltre 60 soluzioni Simply Clever. L’ultima in ordine di tempo è stato l’imbuto integrato nel tappo del serbatoio del liquido per i tergi cristalli, presente sulla Scala e sulla Kamiq.

Continuano invece a trovare posto i contenitori per rifiuti inseriti nelle tasche delle portiere, i vani sagomati per ospitare bottiglie di grandi dimensioni e la clip per i biglietti di parcheggio o dell’autostrada posizionata sul montante anteriore sinistro. In caso di panne o di necessità può aiutare la luce del vano bagagli che si trasforma in torcia elettrica magnetica.

VIAGGIARE COME SULL’AEREO

Le auto della gamma Škoda votate alle lunghe percorrenze, come l’ammiraglia Superb e la Suv Kodiaq, sono dotate inoltre dello ‘SleepComfortPack’. Si tratta di una soluzione pensata per i passeggeri posteriori. Lo Sleep Comfort Pack abbina infatti speciali poggiatesta in stile aeronautico, che mantengono la testa in posizione durante il sonno, e una morbida coperta in pile.

Altro strumento ormai imprescindibile per i clienti Škoda è il raschietto per il ghiaccio con lente d’ingrandimento. Si trova nello sportellino del carburante e di recente gli è stato aggiunto anche lo spessimetro per verificare l’usura delle gomme.

LE SOLUZIONI AD HOC PER LA GAMMA SUV

A proposito di Suv: questo segmento si presta particolarmente alle soluzioni Simply Clever. Škoda ha infatti inserito alcuni accorgimenti ad hoc per queste vetture. Per esempio la Suv compatta Karoq ha introdotto VarioFlex. Grazie alla presenza di 3 sedili posteriori singoli, che possono essere traslati, abbattuti, ribaltati o addirittura rimossi, la vettura offre sino a 45 possibili configurazioni dell’abitacolo.

La grande Suv Kodiaq ha invece aggiunto le protezioni laterali per le portiere e la soluzione Easy Open, che prevede scanalature all’interno dei vani per impedire il movimento delle bottiglie.

SIMPLY CLEVER ‘2.0’

Per coloro che viaggiano spesso per lavoro, ecco gli appendiabiti integrati nel retro degli schienali dei sedili anteriori, i tavolini ripiegabili e i numerosi ganci o divisori per appendere borse o fermare colli pesanti nel bagagliaio.

Con l’aumento dell’utilizzo degli strumenti tecnologici da parte dei passeggeri, le soluzioni Simply Clever si sono aggiornate: tutta la gamma Škoda offre oggi porta tablet e smartphone, che si agganciano agli schienali dei sedili anteriori, oltre a porte USB, USB-C e prese elettriche a 220 V.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy