Opel elettrico: la ricarica rapida per la batteria

20-Dic-2021  

In arrivo per i veicoli Opel elettrici a batteria la possibilità di ricaricare rapidamente la batteria fino a 100 kW in corrente continua (CC).

INDICE
I veicoli Opel a batteria elettrica
Nuove soluzioni per Opel elettrica
La tessera Charge My Car
L’elettrico Opel

Tutto ciò è di serie e non dipende dalla categoria del veicolo né dal fatto che la vettura sia equipaggiata con caricatore di bordo da 7,4 kW o 11 kW.

La possibilità è valida per i veicoli elettrici a batteria di Opel come:

Sono inclusi anche i veicoli commerciali leggeri come Opel Combo-e e Vivaro-e.

Per esempio, a 100 kW in CC, la batteria da 50 kWh di Opel Corsa-e si può caricare rapidamente all’80 per cento della capacità in soli 30 minuti.

Per rendere ancora più rilassante la guida, OpelConnect, l’app myOpel e Free2Move offrono soluzioni specifiche per i veicoli elettrici.

Con l’app myOpel è possibile verificare autonomia e livello di carica e si può programmare l’ora d’inizio della ricarica presso la wallbox domestica. Un altro vantaggio in termini di comfort.

Uno dei servizi Free2Move disponibili a richiesta è la tessera di ricarica Charge My Car, che permette di accedere a oltre 220.000 punti di ricarica in Europa attraverso l’app Free2Move.

Il motore elettrico produce 100 kW (136 CV), e i 260 Newton metri di coppia massima sono immediatamente disponibili sin dalla partenza. Opel Corsa-e, per esempio, accelera da 0 a 50 km/h in 2,8 secondi e da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi.

È possibile scegliere fra tre modalità di guida:

  1. Normale
  2. Eco
  3. Sport

Durante la guida, premendo un tasto si possono monitorare il livello di carica della batteria, il consumo di energia e l’autonomia su un menu specifico visualizzato sullo schermo del sistema di infotainment.

Opel prevede che entro 2024 la gamma sarà completamente elettrificata.

Dal 2028 in Europa il marchio vuole concentrarsi esclusivamente sui veicoli elettrici a batteria.

Autore: Antonio Rubinetti
Fiat Tipo Cross