Opel aggiunge una motorizzazione ibrida: aperti gli ordini per Opel Astra Hybrid

26-Feb-2024  
  • Opel Astra hybrid 48 Volt 3
  • Opel Astra hybrid 48 Volt
  • Opel Astra hybrid 48 Volt 2

Opel accelera ulteriormente sulla strada dell'elettrificazione introducendo in Italia la nuova Opel Astra Hybrid e-DCT6, già disponibile per le ordinazioni nelle concessionarie.

Questo nuovo motore ibrido arricchisce alla già ampia gamma di versioni benzina, diesel, ibride plug-in, elettriche e sportive Gse, aggiungendo anche la scelta della ibrida a 48 volt. Il sistema ibrido comprende una batteria agli ioni di litio che si ricarica automaticamente in frenata e in decelerazione, unitamente al nuovissimo motore a benzina a tre cilindri da 1,2 litri appositamente sviluppato per questa versione ibrida. Questo motore eroga una potenza massima di 100 kW/136 Cv ed è accoppiato a un nuovo cambio a doppia frizione a sei rapporti (e-DCT6) elettrificato e a un motore elettrico da 21 kW/28 CV.

Il motore elettrico consente di guidare in modalità completamente elettrica a basse velocità per un massimo di un chilometro, utile ad esempio durante le manovre o nel traffico urbano sotto i 30 km/h. Inoltre, assiste il motore a benzina durante le accelerazioni fornendo potenza extra e riducendo i consumi. Durante le decelerazioni, il motore a benzina si spegne e il motore elettrico ricarica la batteria da 48 V del sistema ibrido attraverso il sistema di frenata rigenerativa.

Il nuovo motore ibrido a 48 V per Opel Astra è disponibile per l'ordine sia nella versione berlina che Sports Tourer, con un prezzo di partenza di 31.900 euro.

 

Autore: Redazione