Volkswagen ID.4, l'abitacolo della nuova Suv elettrica

09-Set-2020  
  • Volkswagen ID.4, l'abitacolo della nuova Suv elettrica 01
  • Volkswagen ID.4, l'abitacolo della nuova Suv elettrica 04
  • Volkswagen ID.4, l'abitacolo della nuova Suv elettrica 02
  • Volkswagen ID.4, l'abitacolo della nuova Suv elettrica 03

Entro la fine del 2020 Volkswagen consegnerà i primi esemplari della Suv elettrica ID.4. Questo modello sarà presentato in anteprima mondiale a fine mese e verrà venduto non solo in Europa, ma anche in Cina e arriverà in seguito negli USA. La prima Suv 100% elettrica della Casa di Wolfsburg si va a posizionare nel segmento delle Suv compatte, grazie alla base modulare elettrica MEB.

UNO SPAZIO INTERNO SUPERIORE AGLI STANDARD DI CATEGORIA

Ma com’è fatto l’interno di questo avveniristico modello? La ID.4 offre un abitacolo ampio, grazie alle caratteristiche della piattaforma MEB. Inoltre è contraddistinto da un design essenziale, un’illuminazione d’effetto e impreziosito da rivestimenti sostenibili. Appena saliti a bordo si notano le portiere ampie e la seduta alta, doti tipiche da Suv. Inoltre le maniglie sono nascoste nella carrozzeria e le porte si azionano tramite un meccanismo elettrico. La fila posteriore offre un’abitabilità di categoria superiore, mentre la capacità del bagagliaio è di 543 litri.

DESIGN DELL’ABITACOLO FLUIDO E LEGGERO

Veniamo ora al design. La Volkswagen ID.4, sia dentro sia fuori, presenta linee fluide e leggere. La plancia, essenziale, non è collegata alla consolle centrale. La luminosità e il senso di spazio sono esaltati dal tetto panoramico in vetro (optional). Di notte ci sono 30 diversi colori per illuminare l’interno. Il display di comando è diretto e logico, semplificando l’interazione tra auto elettrica e conducente.

LA LUCE CHE ASSISTE IL GUIDATORE

Una dotazione che accomuna tutti i modelli ID. è la ID.Light. Si tratta di una fascia di luce situata sotto il parabrezza che supporta il guidatore in diversi modi. Per esempio, l’ID.Light segnala che l’auto è pronta a partire o che le porte sono state chiuse o aperte. Durante la marcia, integra le informazioni fornite dagli assistenti di guida e dal sistema di navigazione. In sinergia col navigatore satellitare, l’ID.Light consiglia il cambio di corsia attraverso un lampeggio oppure avvisa il guidatore che si trova nella corsia sbagliata.

UN AMBIENTE RICERCATO

Le sedute della ID.4 uniscono comfort a sportività. Inoltre si regolano elettricamente, hanno supporti lombari pneumatici e hanno la funzione massaggio. I materiali coronano l’eleganza dell’abitacolo, con rivestimenti in similpelle e in ArtVelours, cioé una microfibra composta per circa il 20% da bottiglie di PET riciclate. Le versioni di lancio godono di colori sofisticati chiamati Platinum Grey e Florence Brown. Il volante, il piantone dello sterzo, le cornici degli schermi e i pannelli di controllo nelle porte sono in Piano Black o Electric White.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica