La nuova Seat Ibiza è nuova in tutto. La linea forse non è stata stravolta, ma è più moderna e vicina a quella della Leon. L’Ibiza è la prima del Gruppo VW a montare il pianale MQB A0, che vanta una maggiore rigidità e un minor peso.
Cresce molto l’abitabilità: la Nuova Seat Ibiza guadagna ben 9 cm in larghezza (è lunga 178 cm) e perde appena 2 mm in lunghezza. lIl passo di 2,56 m poi garantisce molto più spazio per tutti i passeggeri. Ultimo ma non ultimo un bagagliaio record nel segmento: 355 litri.

All’interno troviamo uno schermo del sistema d’Infotainment da 8” pollici (optional per tutte le versioni) e un design migliorato, con qualità dei materiali superiori.
Tanta la sicurezza a bordo, tra cui il sistema di frenata anticollisione multipla, il sistema di rilevamento della stanchezza, la frenata automatica d’emergenza con il rilevamento dei pedoni e il cruise control adattivo abbinato allo Start&Stop.

Per quanto riguarda i “comfort tecnologici”  troviamo il caricabatterie wireless, lo schermo di serie da 5” (optinal da 8”) compatibile con i sistemi Mirror Link, Apple CarPlay e Android, l’impianto stereo Beats Audio con 8 canali e 300 Watt e molto altro ancora.


MOTORIZZAZIONI

Veniamo alle motorizzazioni. La nuova Seat Ibiza è disponibile con i motori benzina 1.0 75 CV, 1.0 TSI da 95 CV e 115 CV e con il 1.5 TSI da 150 CV. A ottobre si aggiungeranno poi le versioni diesel 1.6 TDI da 80 CV, 95 CV e 116 CV, oltre che la versione TGI a metano da 90 CV.


PREZZO

I prezzi per la nuova Seat Ibiza partono da 15.050 euro per la versione 1.0 75 CV Style, mentre la più veloce FR 1.0 TSI da 115 CV costa 18.000 euro. Seat offre anche la possibilità di tenere la nuova Ibiza per 3 anni al costo 250 euro mensili, con un anticipo di 250 euro - assicurazione e manutenzione inclusi. Al termine dei tre anni poi si può pagare la rata finale, oppure restituirla.