Mazda, un bosco per la nuova MX-30

25-Set-2020  
  • Mazda, un bosco per la nuova MX-30 04
  • Mazda, un bosco per la nuova MX-30 03
  • Mazda, un bosco per la nuova MX-30 06
  • Mazda, un bosco per la nuova MX-30 01
  • Mazda, un bosco per la nuova MX-30 02
  • Mazda, un bosco per la nuova MX-30 05

1920-2020: Mazda compie quest’anno un secolo di vita. Per celebrare l’anniversario, e in concomitanza con la commercializzazione della prima elettrica Mazda, la MX-30, da 34.900 euro, la Casa di Hiroshima in Italia ha ideato un’iniziativa ‘green’: il Bosco Mazda.

DAL SUGHERO ALLA MOBILITÀ ELETTRICA

Grazie alla collaborazione con l’Ente Parco Regionale Appia Antica, Mazda creerà un bosco costituito da 78 querce da sughero. Ciascuna rappresenterà uno dei concessionari e riparatori autorizzati presenti nel nostro Paese. La decisione è stata presa seguendo il motto: ‘Radici nel Futuro per non cambiare il volto del pianeta’. La scelta di questi alberi non è casuale. Mazda nasce, infatti, nel 1920 come azienda produttrice di sughero.

ALL’INTERNO DEL PIÙ GRANDE PARCO URBANO D’EUROPA

Il Parco Regionale dell’Appia Antica è il parco urbano più grande d’Europa, con un’area naturale protetta di circa 4.580 ettari, istituita nel 1988 dalla Regione Lazio. Con l’arrivo del Bosco Mazda, i guardaparco potranno muoversi all’interno dell’area, a emissioni zero, al volante della Mazda MX-30, che si potrà ricaricare tramite pannelli fotovoltaici. Infatti, a supporto della partnership, e con la collaborazione della Sunerg Solar Energy, verrà realizzata un’installazione di pannelli fotovoltaici all’interno della sede dell’Ente Parco. Da qui si potrà attingere per ricaricare la MX-30.

LA PRIMA ELETTRICA DELLA CASA DI HIROSHIMA

La crossover elettrica giapponese ha una batteria realizzata con materiali ecosostenibili ed è l’unica auto al mondo a utilizzare per i propri interni il sughero. Questo elemento si ricava senza abbattere l’albero, ma estraendolo dalla sua corteccia. Si calcola che le querce da sughero regolarmente scortecciate immagazzinino da 3 a 5 volte più anidride carbonica rispetto alla norma. Inoltre la quantità di anidride carbonica assorbita dal sughero utilizzato per ogni singola MX-30 prodotta è pari a circa 1,2 kg. La MX-30 rispetta quindi a pieno la filosofia Mazda, che vede nel rispetto dell’ambiente e dell’essere umano i suoi capisaldi.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica