Mazda, la nuova gamma MX-30

13-Mar-2020  
  • Mazda, la nuova gamma MX-30

Fino al 30 aprile 2020 si potrà ordinare la nuova Mazda MX-30 nell’esclusiva versione Launch Edition. Intanto la Casa giapponese presenta il resto della gamma della prima vettura 100% elettrica del brand. Si aggiungono infatti 3 nuovi allestimenti: Executive, Exceed ed Exclusive. Essendo un veicolo elettrico, la MX-30 sfrutta gli incentivi statali e locali previsti per tali vetture.

PRIME CONSEGNE PREVISTE DA SETTEMBRE 2020

La nuova Mazda MX-30, in qualsiasi versione, offre sempre la massima sicurezza, grazie ai sistemi di assistenza alla guida i-Activsense. Tra questi, il Turn-Across Traffic, l’Emergency Lane Keeping con Road Assist e Blind Spot Assist, il Cruise Control Adattivo con controllo della distanza di sicurezza, i fari anteriori Full LED con controllo automatico degli abbaglianti, il sistema di monitoraggio posteriore del veicolo e il riconoscimento della stanchezza del guidatore. Di serie c’è anche un cavo per la ricarica da casa e uno per la ricarica tramite le colonnine pubbliche.

3 NUOVI ALLESTIMENTI RICCHI PER EQUIPAGGIAMENTI E FINITURE

L’allestimento Executive si riconosce per i cerchi in lega da 18’’, il climatizzatore automatico bi-zona, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la videocamera posteriore, il sistema d’infotainment con display a colori da 8,8’’ completo di HMI Commander, l’integrazione per Apple Carplay e Android Auto, il navigatore satellitare e l’impianto audio Mazda Harmonic Acoustic con Radio Digitale DAB e 8 altoparlanti. Di listino la Mazda MX-30 Executive parte da 34.900 euro.

La Exceed aggiunge i cerchi in lega da 18’’ cromati, i gruppi ottici a matrice LED con lavafari, i vetri posteriori scuri, il montante centrale e il tetto in nero lucido, la ‘cornice superiore’ satinata e i retrovisori esterni fotocromatici, riscaldabili e ripiegabili elettricamente. A bordo ci sono il sedile di guida regolabile elettricamente e i rivestimenti in similpelle Modern Confidence o, in alternativa, Vintage Black/Brown, le finiture interne in sughero, il parabrezza con sbrinatore, il retrovisore fotocromatico frameless, la smart key, il volante e i sedili riscaldabili.

Infine la ‘top di gamma’ Exclusive impreziosisce la MX-30 con il tetto apribile elettricamente, l’impianto audio Bose da 12 altoparlanti e amplificatore digitale, e ulteriori sistemi di assistenza alla guida, quali il monitoraggio del guidatore con la telecamera, il Cruise & Traffic Support, il sistema di monitoraggio anteriore in uscita da parcheggio e la frenata d'emergenza posteriore anche con rilevamento pedoni. La MX-30 Exclusive arriva a 39.350 euro.

L’ESCLUSIVA versione DI LANCIO FINO AL 30 APRILE 2020

La versione di lancio ‘Launch Edition’ ha lo stesso prezzo della Executive. Ordinabile fino al 30 aprile, rispetto alla variante d'ingresso, offre una dotazione più generosa: fari adattivi a matrice di LED con LED Signature; sedili anteriori riscaldabili elettricamente; sedile guidatore con regolazione elettrica dotato di memorie; vetri privacy posteriori; cornice superiore satinata con montante centrale in nero lucido.

L’abitacolo della Mazda MX-30 Launch Edition è disponibile in 2 versioni: Modern Confidence e Industrial Vintage. Entrambi sono corredati di finiture cromate per parte dei comandi e di rivestimenti per braccioli e plancia centrale con cuciture a vista. Di serie a bordo c’è anche la wallbox intelligente da 7,4 kW con gestione dinamica del carico per la ricarica casalinga completa di cavo di ricarica da 6 m. La wallbox permette di ricaricare la batteria fino all’80% in sole 4,5 ore. In alternativa è possibile scegliere la fornitura di ricariche gratuite presso le colonnine pubbliche fino a una percorrenza di 10.600 km, nel caso di ricarica a corrente alternata al costo medio dell’energia di 0,45 euro/kWh.

LA PRIMA MAZDA 100% ELETTRICA

La Mazda MX-30 è spinta dall’unità e-Skyactiv, dotata di motore sincrono in CA e di una batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh, dal peso ridotto. A trazione anteriore, la MX-30 eroga 143 CV e 265 Nm. Con un consumo di 19 kWh/100 km, ha un’autonomia di 200 km nel ciclo combinato. La vettura si può ricaricare in 2 modi: standard, con alimentazione in CA, o rapida, con alimentazione in CC.

Lo stile rispecchia la filosofia Mazda, con l’adozione delle portiere ‘freestyle’ e della nuova consolle fluttuante con comandi a sfioro. A bordo si trovano materiali ecocompatibili di elevata qualità.

La vettura è dotata del sistema e-GVC Plus per il controllo dinamico dell’auto associato al nuovo pedale elettrico. Si tratta di un sofisticato software audio che somma delle armoniche al monotono rumore del propulsore elettrico, in modo che il conducente possa cogliere la reale potenza che sta chiedendo in quel momento al motore.

Autore: Francesco Bagini
Fiat Tipo Cross