Mercedes, C come Coupé e Cabriolet

28-Mar-2018  

A poche settimane dal lancio della berlina e della station wagon, Mercedes svela la nuova Classe C in versione coupé e cabriolet. Entrambe le 2 porte saranno in vendita da luglio. Design, plancia digitale e nuovi motori sono tra le maggiori migliorie. E poi c’è il modello AMG C 43 4Matic da 287 kW e 390 CV.
 

IL DESIGN PRIMA DI TUTTO

La gamma di Mercedes Classe C è straordinariamente ampia. Ciò le ha permesso di ottenere negli anni molti consensi. Le nuove versioni coupè e cabriolet propongo le novità viste sulla berlina: i motori a 4 cilindri, dotati anche della rete di bordo a 48 V, unica in questo segmento. È poi stato effettuato un miglioramento del design, ora più sportivo, in particolare sul frontale e coda. Ai lati spiccano invece i nuovi cerchi in lega leggera. Inedite anche alcune tinte della carrozzeria. Grande attenzione dunque di Mercedes per questi dettagli estetici: in base ai dati statistici è il design che determina l’acquisto di un’auto rispetto ad un’altra in Europa. Per quanto concerne i gruppi ottici, di serie i fari sono a LED High Performance con un nuovo disegno.
 

INTERNI D’ATMOSFERA

La nuova Mercedes Classe C in versione coupé e cabriolet vista dall’interno offre una nuova plancia digitale, con display multimediale da 10.25’’ e un nuovo volante multifunzione con pulsanti touch control. Un lusso è l’illuminazione d’atmosfera con 64 colori. Il sound dei 9 altoparlanti raggiunge i 225 watt di potenza. Dal punto di vista della guida, l’assetto regolabile in 3 livelli permette di avere uno sterzo diretto sportivo o sospensioni pneumatiche Air Body Control.
 

MOTORI E PRESTAZIONI

Entrambe le nuove Classe C a 2 porte sono prodotte presso lo stabilimento Mercedes-Benz di Brema in 3 motorizzazioni: 1.497, 1.951 e 2.996 (AMG), rispettivamente da 184, 194 e 390 CV. A seconda della cilindrata e di avere o meno la capote, variano i valori dell’accelerazione da 0 a 100 Km/h e la velocità massima. La coupé, in base alle 3 cilindrate sopraccitate, segna sul cronometro 7.9, 7.0, 4.7 secondi. Mentre le velocità massime sono rispettivamente: 239, 240 e 250 Km/h. La cabriolet ha prestazioni leggermente inferiori: nel passare da 0 a 100 Km/h, sempre a seconda delle 3 cilindrate, ci impiega 8.5, 7.5 e 4.8 secondi. Le velocità massime sono invece 235, 233 e 250 Km/h.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy