Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID

09-Mar-2020  
  • Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID 03
  • Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID 06
  • Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID 04
  • Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID 01
  • Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID 05
  • Volkswagen ID.4, la Suv elettrica amplia la gamma ID 02

Volkswagen ha presentato il prototipo della prima Suv compatta 100% elettrica del marchio di Wolfsburg. Il suo nome è ID.4. Come la sorella minore ID.3, si basa sulla piattaforma modulare per veicoli elettrici MEB del Gruppo tedesco. Volkswagen punta a fabbricare entro il 2025 fino a 1,5 milioni di auto elettriche.

LA PRIMA SUV COMPATTA al mondo ‘NEUTRA’

La ID.4 è il 2° modello della famiglia ID dopo la ID.3, con cui la Casa tedesca ha inaugurato la terza era della propria storia. L’abbreviazione ID. sta a significare il design intelligente, la personalità e le tecnologie avanzate di questi modelli. Il prototipo verrà lanciato in Europa nel corso del 2020.

PRODOTTA NELLO STABILIMENTO DI ZWICKAU

La ID.4 si caratterizza per la zona anteriore corta, nonostante un passo lungo. Queste proporzioni permettono di avere molto spazio a bordo: l’Open Space. L’abitacolo è infatti arioso e luminoso e i passeggeri gestiscono i comandi della plancia attraverso funzioni touch o vocali. La trazione è posteriore, ma in futuro sarà anche 4x4. La batteria ad alta tensione si trova sotto l’abitacolo. Di serie può essere ricaricata con corrente alternata, corrente trifase e corrente continua. L’autonomia della ID.4 arriva fino a 500 km.

L’'OPEN SPACE' DELLE VETTURE DELLA GAMMA ID

Come detto, la ID.4 andrà a fare compagnia alla sorella minore ID.3. In fase di produzione da fine 2019, la compatta elettrica in edizione limitata a 30.000 unità in fase di lancio, è stata già scelta da oltre 37.000 clienti, i quali hanno aderito al pre-booking. Lunga 4,26 metri, la ID.3 è basata sulla piattaforma modulare MEB. La batteria ad alta tensione è stata posizionata nel pianale della vettura, senza intaccare lo spazio a bordo e abbassando il baricentro. Caratteristica dell’abitacolo è anche la ID.Light, cioè una striscia di LED sulla plancia che interagisce visivamente con i passeggeri. La vettura elettrica può connettersi allo smartphone dell'utente tramite l'App-Connect wireless.

PURE, PRO E PRO S: CAMBIANO LE POTENZE E L’AUTONOMIA

Sono 3 le varianti disponibili della ID.3: la ID.3 Pure, la ID.3 Pro e la ID.3 Pro S. Le differenze sono determinate dai livelli di potenza, dalla capacità delle batterie, dall’autonomia e dalla capacità di carica. La ID.3 Pure è dotata di una batteria da 45 kWh per un’autonomia di 330 km e 126 o 150 CV. La ID.3 Pro offre 58 kWh e 420 km d’autonomia con una potenza di 146 o 204 CV. Infine la ID.3 Pro S offre 77 kWh, un'autonomia fino a 550 km e 204 CV. Il prezzo della versione d'ingresso parte da meno di 30.000 euro.

I CONTENUTI DI SERIE

Di serie la ID.3 Pure offre cerchi da 18’’, fari a LED con comando delle luci di marcia e luci posteriori a LED. A bordo invece è possibile scegliere tra 10 diversi colori per l’illuminazione ambiente, è presente la ID.Light, il climatizzatore Air Care Climatronic, il comando vocale intelligente Natural Voice e il sistema di avviamento senza chiave Keyless Start. Tra gli ADAS ci sono il sistema di assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist, il sistema di frenata di emergenza Front Assist, il riconoscimento della segnaletica stradale, i sensori di parcheggio, il cruise control con regolazione automatica della distanza ACC e il sensore pioggia. La ID.3 Pro S aggiunge i cerchi da 19'' Andoya e la pedaliera nel design Play & Pause.

I PACCHETTI PER PERSONALIZZARE INTERNI ED ESTERNI

A richiesta la ID.3 può essere dotata del sistema audio ‘beats’, dell’Head-up-display con realtà aumentata e del Travel Assist, che regola la distanza dal veicolo che precede e mantiene l'auto nella corsia. In futuro questo assistente virtuale sarà anche capace di avviare un cambio di corsia, se il traffico lo consente, dopo l’attivazione degli indicatori di direzione. Inoltre si può personalizzare la vettura con pacchetti per gli interni e gli esterni. Tra gli altri contenuti, questi pacchetti prevedono il volante riscaldato rivestito in pelle, l’illuminazione ambiente in 30 colori diversi, i sedili con funzione massaggio, la pellicola che riveste il montante posteriore in argento o rame e le minigonne laterali e i paraurti con accenti metallici Greytech.

RICARICA RAPIDA CON ‘WE CHARGE’

Insieme alla nuova ID.3 la Casa tedesca lancerà la sua offerta per la ricarica We Charge. Una singola carta permetterà l'accesso a circa 150.000 punti di ricarica pubblici in tutta Europa. I clienti ID.3 potranno utilizzare la rete di ricarica rapida IONITY a condizioni vantaggiose. I proprietari dell'edizione speciale ID.3 1st, insieme alla carta We Charge, riceveranno un credito per la ricarica fino a 2.000 kWh o pari a 600 euro.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica