Fiesta ST, la Ford da pista

13-Mar-2018  

Ford Fiesta è pronta a scendere in pista. La versione ST (Sports Technologies) della Casa dell’Ovale Blu è stata studiata nei minimi dettagli per ottenere alte prestazioni, al di là dei dettagli estetici aggressivi. La sportività della nuova Fiesta sta nella sostanza, nascosta da mirate soluzioni tecniche. Per questo l’unico metro di giudizio valido per giudicare questo modello è l’esperienza di guida. Possibilmente in pista.
 

LAUNCH CONTROL: PRONTI VIA!

Tra le varie diavolerie sotto la carrozzeria c’è il Launch Control, sviluppato per l’uso in pista. Una volta selezionato attraverso i comandi al volante il Launch evita lo slittamento delle ruote in fase di brusca accelerazione, come ormai ben sanno gli appassionati di motorsport. Il sistema di antipattinamento attiva anche un overboost al turbo, per godere di una maggiore spinta, e una regolazione degli ammortizzatori, per contenere il trasferimento dei pesi. Ma i bottoni da azionare prima dello spegnimento del semaforo non finiscono qua. Il selettore di guida permette di regolare un insieme di elementi (motore, trazione, sound dello scarico, sterzo) a seconda delle 3 esperienze di guida che si vanno ad affrontare: Normal, Sport e Track. Quest’ultima riduce gli aiuti alla guida per far emergere le abilità del pilota.
 

GRIP AL TOP

Chiaramente le alte prestazioni della Ford Fiesta ST sono supportate da motorizzazioni adeguate. Un EcoBoost 1.5 da 200 CV che si avvale di turbo e dell’architettura a 3 cilindri, capace di toccare i 6.000 giri/min e i 290 Nm di coppia. Ciò consente un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6.5 secondi e una velocità massima di 232 km/h. Nonostante l’incremento di potenza la nuova Fiesta riduce le emissioni di CO2 dell’11% rispetto al modello precedente. Il grip è potenziato grazie al minore slittamento dell’assale anteriore e al differenziale che trasferisce la potenza in eccesso sulla ruota con più trazione. Gli ammortizzatori assistono la vettura assecondando la Fiesta ST nelle diverse condizioni.
 

SEDILI RECARO PERFORMANCE

E arriviamo, solo ora, ai dettagli estetici. La Ford Fiesta ST è disponibile sia a 3 che a 5 porte, con cerchi in lega da 17’’ di serie o da 18’’ a richiesta. Le diverse tonalità sono molto grintose, così come i sedili Recaro e il volante tagliato. Anche la posizione di guida è stata attentamente studiata da Ford Performance con diverse possibilità di regolazione del sedile di chi guida. Veloce e reattivo è pure il touchscreen, mentre il sistema audio B&O Play regala le stesse emozioni sonore del rombo degli scarichi a tutto gas.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy