Nuovi Michelin Pilot Sport 5 e Primacy 4+

04-Mag-2022  
  • Michelin Pilot Sport 5
  • Michelin Pilot Sport 5 foto
  • Michelin Pilot Sport 5 immagine
  • Michelin Pilot Sport 5 velluto nero
  • Michelin Pilot Sport 5 mescola
  • Michelin Pilot Sport 5 bi-mescola
  • Michelin Pilot Sport 5 battistrada

Michelin presenta due nuovi pneumatici estivi: il Primacy 4+, progettato per fornire elevate prestazioni per tutta la durata del suo ciclo vita, e il Pilot Sport 5, il pneumatico progettato per le auto sportive che mantiene inalterate le prestazioni del modello precedente ma con una durata chilometrica nettamente superiore.

Michelin Primacy 4+

Un’ampia gamma per diverse tipologie di auto

Il Michelin Primacy 4+ è uno pneumatico pensato anche per chi, con la sua auto, affronta quotidianamente lunghi viaggi. Con berline, SUV, monovolume o station wagon: è disponibile in 82 dimensioni da 16 a 19 pollici, con un’estensione della gamma fino ai 21 pollici entro la fine del 2022.

Grandi prestazioni fino al limite di usura

Rispetto al Primacy 4, il “plus” è più performante sul bagnato quando è usurato, dunque è più sicuro fino alla fine della sua vita utile, ovvero fino al limite di usura previsto dalla legge. Questo consente di sfruttarlo fino all’ultimo chilometro senza compromessi in termini di sicurezza, con un duplice vantaggio: il risparmio economico e il ridotto impatto ambientale.

Battistrada bi-mescola

Tra le tecnologie del nuovo Michelin Primacy 4+ c’è anche il battistrada bi-mescola, che combina due strati di gomma dalla rigidità differente, posizionati uno sotto l’altro, per compensare la riduzione del battistrada. Ecco, dunque, il perché riesce a mantenere ottime prestazioni sul bagnato anche da usurato.

Michelin Pilot Sport 5

Per auto veloci e supercar

Il successore del pluripremiato Pilot Sport è è il pneumatico per auto sportive e berline ad alte prestazioni più longevo sul mercato. È disponibile in 50 diverse dimensioni per cerchi da 17 a 21 pollici.

Nessuno dura più del Pilot Sport 5

Ma quali sono le migliorie del Pilot Sport 5 rispetto al precedente Sport 4? Quella più importante riguarda la durata chilometrica, testata dall’ente certificatore indipendente Dekra Test Center. I test, effettuati su una Volkswagen Golf 8 gommata 225/40 R18, hanno previsto una percorrenza di 11.568 km fino a raggiungere il limite minimo di 1,6 mm. I

I risultati hanno visto primeggiare il Pilot Sport 5, a seguire i Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5 (78,2%), al terzo posto i Continental PremiumContact 6 (63,7%), al quarto posto i Bridgestone Potenza Sport (58,7%), e al quinto i Pirelli P Zero PZ4 (56,2%).

Battistrada asimmetrico

Le novità, però, non riguardano solo la durata. Con la tecnologia Dynamic Response, testata a lungo nel motorsposrt, è migliorata la reattività, e di conseguenza la precisione di guida. E poi c’è un nuovo disegno asimmetrico del battistrada, con la parte interna caratterizzata da ampie scanalature per migliorare la tenuta sul bagnato e la parte esterna con tasselli più rigidi per offrire un migliore appoggio.

Anche l’occhio vuole la sua parte

Anche gli pneumatici vogliono esser belli, e il Michelin Pilot Sport 5 ha raggiunto l'obiettivo: nel 2021 la sua tecnologia che ricorda il velluto nero ha vinto il "Contemporary Good Design Award" organizzato da Red Dot Award.

Le altre novità Michelin

L’anno scorso è stato ricco di novità per Michelin: sono stati lanciati il CrossClimate 2, ovvero la seconda generazione del quattro stagioni su base estiva; il Pilot Sport EV dedicato alle auto elettriche ad alte prestazioni; e il E.Primacy dedicato ad auto elettriche, ibride e termiche.

A proposito di quattro stagioni, nel corso dell’anno debutterà il CrossClimate Camping dedicato ai camper.

Autore: Michele Neri
The Driver