Michelin, la finale di 'Live The Motion #MadeToLast 2019'

02-Dic-2019  
  • Michelin, la finale di Live The Motion #MadeToLast 2019

Michelin ha consegnato i premi ai vincitori del concorso per studenti universitari ‘Live The Motion #MadeToLast 2019’. Il 28 novembre 2019, presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, la Casa francese ha premiato Silvia Graziosi, Alessandro Lunari ed Elisa Gamberini. Per loro un finanziamento di 8.000 euro per il progetto presentato dal titolo ‘Flip the Motion’.

LA SFIDA FINALE

Gli studenti dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna e dell’Università degli Studi di Napoli Federico II si sono sfidati nel concorso ‘Live The Motion #MadeToLast 2019’ ideato da Michelin. La gara ha visto impegnati i ragazzi sul tema ‘La strategia Michelin Long Lasting Performance: benefici ambientali, economici e sociali’ e su come comunicare e promuovere, tra i consumatori, i vantaggi dei prodotti che garantiscono una lunga durata nel tempo.

I VINCITORI 2019

Hanno vinto i bolognesi: Silvia Graziosi, di 20 anni, nata a Vignola (MO) residente a Savignano sul Panaro (MO); Alessandro Lunari, di 20 anni, nato a Frascati (RM), residente a Cupra Marittima (AP); Elisa Gamberini, di 20 anni, di Bologna. Il loro progetto ‘Flip the Motion’ è stato quello più apprezzato. Il Flipbook e il fumetto sono i protagonisti del progetto vincitore, che ha previsto un piano di comunicazione su 3 canali: commercial televisivo, campagna social e youtube per promuovere i benefici della strategia Michelin Long Lasting Performance.

LE PERSONALITÀ PRESENTI A NAPOLI

L’evento è stato moderato da Valerio Berruti, caporedattore Auto-motori di la Repubblica. Tra i partecipanti anche Leonardo Becchetti, economista e Prof. ordinario di Economia Politica presso l’università di Roma Tor Vergata, Marco Cattaneo, direttore del National Geographic Italia, Marco Do, direttore della Comunicazione di Michelin Italia, e Valerio Sonvilla, Responsabile Prodotto Michelin Italia.

I VANTAGGI DELLA STRATEGIA ‘LONG LASTING PERFORMANCE’

Le 2 squadre finaliste hanno cercato di trovare la risposta migliore alla domanda: “Come presentare ai consumatori i benefici della strategia Long Lasting Performance, in modo da orientare le loro scelte di acquisto verso prodotti che mantengano le loro proprietà nel tempo?” Gli studenti hanno dovuto anche individuare e dimostrare quali siano i benefici ambientali, economici e sociali delle tecnologie alla base della strategia Michelin, oltre a spiegare i motivi etici e pratici.

AUMENTO DEI VEICOLO, RIDUZIONE DEGLI SPRECHI

Michelin si conferma così impegnata nella ricerca e nella tutela dell’ambiente, ma anche nell’offrire ai più giovani la possibilità di comunicare le proprie idee, con l’obiettivo di dar loro nuove opportunità di lavoro. In un mondo in cui il numero dei veicoli è destinato ad aumentare, non può crescere anche il consumo di materie prime e il loro spreco. Per questo la mobilità efficiente e rispettosa dell'ambiente ha bisogno di diffondere una cultura basata sull'impiego di prodotti in grado di mantenere, per un lungo periodo di vita, prestazioni elevate. Da questa presa di responsabilità nasce Live The Motion #MadeToLast.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy