Hyundai Kona Electric: 1.026 km con una sola carica

19-Ago-2020  
  • Hyundai kona Electric 3
  • Hyundai kona Electric 1
  • Hyundai kona Electric 2
  • Hyundai kona Electric 4
  • Hyundai kona Electric 5
  • Hyundai kona Electric 6

L’obbiettivo era quello di percorrere piedi 1.000 km con un solo “pieno” di energia sul circuito del Lausitzring, in Germania. I tre esemplari di Hyundai Kona Electric sono riusciti a fare ancora meglio, fermandosi a 1.018,7, 1.024,1 e 1.026 chilometri percorsi. Un vero e proprio record di autonomia per le vetture elettriche quello delle SUV del brand coreano, che con un consumo di 6,28, 6,25 e 6,24 kWh/100 km hanno superato il dato dichiarato dalla Casa di 14,7 kWh/100 km (determinato dal ciclo combinato WLTP). Non male per la sua batteria da 64 kw/h.

Il test è stato effettuato con vetture rigorosamente di serie e guidate da diversi piloti che si sono alternati durante le sessioni di guida. L’organizzazione che gestisce il circuito, Dekra, si è occupata di monitorare l’”esperimento” e ha tenuto traccia di ciascuno dei cambi guida.

I tecnici Hyundai insieme a Thilo Klemm, Head of After-Sales Trainig Center, avevano previsto un’autonomia teorica compresa tra i 984 e 1.066 chilometri, calcolati sulla simulazione di una guida alla velocità media del traffico cittadino.
Le tre Hyundai Kona hanno utilizzato pneumatici  Nexen Nfera SU1 a bassa resistenza al rotolamento (di misura 215/55 R17) e hanno percorso il circuito una velocità media compresa tra i 29 e i 31 km/h.

“Faccio le mie congratulazioni a tutti coloro che hanno preso parte a questa prova, che ha dimostrato che la nostra Kona Electric è accessibile, immediatamente disponibile e altamente efficiente”, ha affermato Michael Cole, Presidente e CEO di Hyundai Motor Europe. “Questa vettura lifestyle-oriented combina il design accattivante di un SUV compatto con i vantaggi di un veicolo elettrico eco-friendly. Ciò significa che ogni cliente di Kona Electric acquisterà un veicolo con una gamma di tecnologie sofisticate che rimangono adatte all’uso quotidiano“.

Autore: Redazione
Opel Mokka-e