Hyundai Ioniq 5 inaugura una nuova serie di auto elettriche

24-Feb-2021  
  • Hyundai Ioniq 5
  • Hyundai Ioniq 5 2
  • Hyundai Ioniq 5 interni
  • Hyundai Ioniq 5 interni 2

Con la Nuova IONIQ 5, la Hyundai ci presenta il primo modello del nuovo brand IONIQ dedicato ai veicoli elettrici a batteria (BEV).

Il veicolo vuole ridefinire la mobilità elettrica con innovative caratteristiche sostenibili.

INDICE
La piattaforma BEV
Il design di IONIQ
Gli interni
La gamma di powertrain elettrici
Batteria e innovativa funzione Vehicle-to-Load (V2L)
La Connettività

L’Electric-Global Modular Platform (E-GMP) è la piattaforma dedicata ai BEV di Hyundai Motor Group e si avvale di proporzioni uniche con interni innovativi e materiali eco-friendly.

L’altra novità introdotta dalla IONIQ 5 è il suo design che si sposta rispetto al passato.

La piattaforma dedicata ai veicoli elettrici a batteria, infatti, permette libertà di progettazione.

Gli esterni hanno un profilo ispirato a Hyundai Pony con un passo allungato, un passo di 3.000 mm che richiede un approccio più sofisticato per trasformare queste nuove proporzioni in una tipologia di un veicolo elettrico contemporaneo.

Nella parte anteriore, un cofano a conchiglia riduce al minimo gli spazi permettendo una migliore aerodinamica.

Le linee anteriori e posteriori del veicolo si fondono insieme alle portiere, offrendo un’altra interpretazione del design “Parametric Dynamics” di Hyundai che avevamo visto sulla Nuova Tucson. La forma robusta del montante C, ispirata al concept elettrico “45”, attribuisce a IONIQ 5 una presenza dominante identificabile anche a distanza.

Le ruote aerodinamiche riprendono il tema stilistico “Parametric Pixel”, con cerchi più grandi del solito secondo le proporzioni ottimizzate per la piattaforma E-GMP.

Gli interni della Hyundai Ioniq 5 propone il tema “Living Space”, rappresentato soprattutto dalla Universal Island. Questa consolle mobile che può scorrere indietro fino a 140 mm, insieme al pavimento piatto dove si trovano le batterie, permette maggiore libertà di movimento ai passeggeri.

Per restare in tema Green, gli interni si avvalgono di numerosi punti di contatto realizzati con materiali eco-compatibili e ricavati da fonti sostenibili.

Il veicolo è disponibile con una gamma di powertrain elettrici per ogni esigenza di mobilità.

È disponibile una versione da 58 kWh e una da 72,6 kWh. Due sono anche i sistemi di propulsione elettrica, con il solo motore posteriore o con il motore anteriore e posteriore.

Al vertice della gamma si colloca la configurazione con trazione integrale (AWD) abbinata alla batteria da 72,6 kWh, in grado di sprigionare una potenza combinata di 225 kW e una coppia massima di 605 Nm per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi.

La piattaforma E-GMP di IONIQ 5 è compatibile con infrastrutture di ricarica a 400V e 800V, offrendo di serie la capacità di ricarica a 800V e permettendo anche la ricarica a 400V.

La funzione V2L, inoltre, permette di utilizzare o ricaricare liberamente qualsiasi dispositivo elettrico. Un vero alimentatore su ruote. 

La porta V2L si trova sotto i sedili posteriori e può essere attivata quando il veicolo è acceso, mentre una seconda porta è posizionata nello sportello di ricarica esterno e può diventare un alimentatore anche quando l’auto è spenta.

Tecnologie avanzate offrono una migliore user experience digitale all’autista della IONIQ 5, che ha a disposizione in display touchscreen da 12’’ per l’infotainment e un cruscotto digitale da 12’’. Una novità per i veicoli Hyundai, la presenza un Head-Up Display a Realtà Aumentata (AR HUD), che trasforma il parabrezza in uno schermo.

Autore: Antonio Rubinetti
Fiat 500 elettrica