Honda Racing Thanks Day, 60 anni di Motorsport

12-Nov-2019  
  • Honda Racing Thanks Day, 60 anni di Motorsport 03
  • Honda Racing Thanks Day, 60 anni di Motorsport 01
  • Honda Racing Thanks Day, 60 anni di Motorsport 02
  • Honda Racing Thanks Day, 60 anni di Motorsport 04

Honda ha celebrato oggi i 60 anni di corse durante la 10^ edizione dell’evento Honda Racing Thanks Day sul circuito Twin Ring di Motegi.

IN PISTA DAL 1959

Il Thanks Day ha permesso a Honda di ringraziare i propri piloti impegnati durante l’anno nelle varie categorie del motorsport, di fronte a una marea di appassionati. Quest’anno i fan sono stati più di 17.000 e hanno potuto vedere da vicino sia i piloti che i loro bolidi, con l’area paddock aperta al pubblico. Il marchio dell’Ala è infatti l’unico costruttore al mondo in grado di essere presente in numerose discipline del motorsport: Formula 1, MotoGP, IndyCar, World Touring Car Championship, Mondiale Superbike, Campionato del Mondo Endurance, Mondiale MXGP, Trial, Campionato Super GT e Japanese Super Formula.

LA SFIDA DEI PILOTI HONDA

Tra i tanti protagonisti presenti c’erano anche il pilota della Red Bull Toro Rosso Honda F1 Daniil Kyvat, il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Takuma Sato, i piloti della MotoGP Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami, l'ex campione del mondo di F.1 e campione giapponese GT500 Jenson Button e il leader del WTCR Esteban Guerrieri. Tutti i piloti si sono sfidati a coppie in una gara di kart. A vincere sono stati Crutchlow e Mutoh, davanti a Nakajima e Takahashi. Terzo posto per Kyvat e Ogawa.

MODELLI STORICI DI NUOVO IN AZIONE

In pista anche dei modelli storici Honda. Takuma Sato ha guidato la McLaren Honda MP4/4 campione del mondo F.1 nel 1988 con Ayrton Senna. Cal Crutchlow invece ha riacceso il motore della Honda NSR500 di Eddie Lawson, vincitrice del Campionato del Mondo 500cc nel 1989. Queste le parole del presidente Honda Motor, Takahiro Hachigo: “La Honda ha iniziato il Campionato del Mondo nel 1959, l'anno in cui sono nato. Honda corre da così tanto tempo! Voglio ringraziare tutti gli appassionati per averci sostenuto in questi anni, sia nel motociclismo che nel motorsport automobilistico”.

Autore: Francesco Bagini
Fiat Tipo Cross