Honda, in arrivo la nuova Jazz ibrida

13-Feb-2020  

Honda è pronta a lanciare in Italia la nuova Jazz. La compatta arriverà la prossima estate e, tra le varie novità, porterà in dote la tecnologia ibrida e:HEV. La Honda Jazz interpreta così un ruolo importante nella strategia di elettrificazione della Casa giapponese. Il prezzo parte da 22.500 euro per la versione standard; da 26.900 euro per la variante Crosstar.

IL NUOVO PROPULSORE IBRIDO

L'ultima Jazz è sinonimo di comfort, connettività, prestazioni e anche sostenibilità. La compatta è dotata, per la prima volta, della tecnologia ibrida e:HEV. In tutta Europa la Jazz verrà venduta con questo tipo di motorizzazione. Si riconosce per il logo ‘e:HEV’, ma una volta al volante si caratterizza per l’esperienza di guida. Il sistema ibrido è composto da 2 potenti motori elettrici compatti. Questi sono collegati a un motore a benzina i-VTEC DOHC da 1.5 litri, a una batteria agli ioni di litio e a un'innovativa trasmissione a rapporto fisso.

La Jazz sprigiona una potenza di 109 CV e 253 Nm e passa da 0 a 100 km/h in 9,4 secondi. La velocità massima è di 175 km/h. Il sistema ibrido produce ridotte emissioni di CO2, a partire da 102 g/km e ottimi consumi di carburante con valori che partono dai 4,5l/100 km.

LE TRE MODALITÀ DI GUIDA

Sono 3 le modalità di guida: EV Drive, Hybrid Drive ed Engine Drive. La prima prevede che la batteria agli ioni di litio alimenti direttamente il propulsore elettrico; nella seconda il motore endotermico alimenta il generatore elettrico, che a sua volta alimenta il motore a propulsione elettrica; la terza vede il motore benzina collegato direttamente alle ruote tramite una frizione lock-up.

Quest’ultima può essere integrata dalla funzione ‘boost on-demand’ offerta dal propulsore elettrico, per una maggiore accelerazione. I progettisti sono riusciti a ridurre i ritardi di feedback derivanti dalla transizione attraverso le diverse modalità di guida.

PIÙ FLUIDITÀ E MINOR PESO CON LA NUOVA TRASMISSIONE

Le parti in movimento della trasmissione della Jazz e:HEV sono connesse direttamente tra loro grazie a un singolo rapporto fisso. Questo meccanismo rende il sistema più compatto rispetto al cambio e-CVT. Inoltre offre una risposta più elevata.

Oltre all'accelerazione fluida, il comfort di guida nella nuova Jazz è stato ulteriormente migliorato grazie all'uso di sospensioni a basso attrito e a una migliore rigidità del telaio.

UNO SPAZIO A BORDO DA CATEGORIA SUPERIORE

All’interno della Jazz i passeggeri godono di uno spazio da vettura di segmento superiore. La capacità di carico del bagagliaio parte da 298 litri e sale a ben 1.203 litri. Per arrivare a tale abitabilità, tra i vari accorgimenti, è stato posizionato il serbatoio di carburante al centro del telaio, sotto i sedili anteriori.

Questo permette alla Jazz di mantenere la proverbiale versatilità dei suoi ‘Sedili Magici’, che possono essere abbattuti o sollevati a seconda dello spazio di carico necessario.

‘OK HONDA’: L'ASSISTENTE PERSONALE PER I COMANDI VOCALI

L’infotainment della Jazz è caratterizzato dall'interfaccia LCD touchscreen, semplice da usare e progettata per ridurre la distrazione del guidatore. Honda, infatti, stima che il tempo necessario al conducente per raggiungere o azionare i principali comandi di guida sia stato ridotto del 58%. La plancia touchscreen si gestisce con comandi a sfioramento attraverso i quali navigare tra le app e le diverse funzioni.

I servizi connessi di infotainment possono essere attivati attraverso i comandi vocali. L'esclusivo Assistente Personale Honda si attiva pronunciando ‘OK Honda’, seguito dalla domanda o dal comando richiesti. Infine, per la prima volta, è disponibile l'Hotspot Wi-Fi integrato.

LA SICUREZZA DEL PACCHETTO ‘HONDA SENSIGN’

Dal punto di vista della sicurezza la nuova Jazz offre un’innovativa telecamera frontale ad ampio raggio, che migliora notevolmente il campo visivo. Il sistema frenante a riduzione d’impatto di Honda è stato migliorato con una funzione notturna, che rileva anche pedoni e ciclisti. Di serie sono disponibili il Cruise Control Adattivo, il sistema di mantenimento della corsia, il sistema di mitigazione di abbandono della carreggiata, il sistema di informazioni sull’angolo cieco, il limitatore intelligente di velocità, la regolazione automatica degli abbaglianti e il riconoscimento della segnaletica stradale.

La sicurezza passiva è importante tanto quanto quella attiva: per questo la Jazz offre 10 airbag, compreso quello nuovo centrale anteriore, che si espande lateralmente in caso di collisione.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy