Škoda Auto DigiLab, nuove modalità di ricarica elettrica

06-Dic-2019  
  • Skoda Auto DigiLab, nuovi modi di ricarica elettrica

Il Gruppo Volkswagen è impegnato in prima linea per la diffusione della mobilità elettrica. Per rendere più fruibile questo tipo di mobilità è fondamentale la presenza delle stazioni di ricarica rapida. In questo modo è possibile intraprendere lunghi viaggi in tutta tranquillità.

IL DOPPIO DELLA POTENZA GARANTITA DALLA RETE NAZIONALE

Tra i progetti del Gruppo tedesco a sostegno dell’infrastruttura dedicata alla mobilità elettrica c’è lo Škoda Auto DigiLab. A Praga sta iniziando la sperimentazione di un sistema che sfrutta la tecnologia a volano per offrire il doppio della potenza elettrica garantita dalla rete nazionale. Inoltre queste colonnine di ricarica rapida possono essere installate anche in assenza di una rete elettrica dedicata.

LA START-UP ISRAELIANA

La stazione di ricarica di Praga è la 3^ al mondo nel suo genere. Si trova al Prague Exhibition Centre di Letnany. È stata sviluppata da Chakratec, start-up israeliana scoperta da Škoda Auto DigiLab Israel. La start-up è entrata a far parte del network di partnership create dal brand per promuovere lo sviluppo di soluzioni innovative per la mobilità.

IL PRIMO ‘KINETIC POWER BOOSTER’ A PRAGA

Così Andre Wehner, Chief Digital Officer di Škoda Auto: “La collaborazione con Chakratec dimostra come le idee innovative possano trasformarsi in progetti reali. La decisione di sperimentare il primo Kinetic Power Booster a Praga mostra quanto Škoda stia lavorando con determinazione alla definizione di nuove soluzioni in fatto di mobilità elettrica”.

LE RICARICHE DEL VOLANO

Il nuovo sistema Kinetic Power Booster permette di portare la ricarica ad alta capacità anche in zone non coperte da una rete elettrica adeguata. Il sistema è progettato per assorbire i picchi di corrente della rete a cui è collegato, accelerando un volano interno e conservando l'elettricità sotto forma di energia cinetica. Quando un veicolo elettrico viene collegato alla stazione, viene rilasciata l’energia arrivando a raddoppiare la potenza della rete nazionale.

ENERGIA PER 20 ANNI

Ogni stazione di ricarica basata sul Kinetic Power Booster ha una vita utile stimata di 200.000 cicli di carica/scarica, che corrispondono a un utilizzo di circa 20 anni. Questo sistema è stato pensato per essere installato all’interno delle concessionarie o nei centri commerciali, ma le sue applicazioni possono essere molteplici.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy