Fiat e FIGC, aperti 13 nuovi Centri Federali Territoriali

13-Nov-2018  
  • Fiat e FIGC, aperti 13 nuovi Centri Federali Territoriali

La crescita dei giovani talenti italiani è uno degli argomenti più dibattuti oggi nel mondo del calcio. Fiat da 5 anni è Top Sponsor della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC). Nelle ultime settimane il marchio torinese ha collaborato in modo attivo all’inaugurazione di 13 nuovi Centri Federali Territoriali (CFT).

DALLE MAGLIE AZZURRE AL TERRITORIO

Fiat continua a stare vicino allo sport più amato dagli italiani. Sponsor presente sulle divise della Nazionale maggiore, la Casa automobilistica italiana è oggi partner della FIGC. Insieme i 2 brand si sono impegnati in progetti territoriali che coinvolgono le giovani generazioni. Lontano dai riflettori del calcio ‘dei grandi’, Fiat, tra ottobre e novembre, ha celebrato l’apertura di nuovi CFT, Centri Federali Territoriali. I primi a essere operativi sono stati quelli di Ceglie Messapica, Cosenza, Casola di Napoli e Piacenza.

PROGRAMMI PER TUTTE LE ETÀ

I Centri Federali Territoriali FIGC sono poli sparsi sul territorio nati per valorizzare e formare i giovani calciatori. A seconda delle fasce d’età vi è un programma con attività distinte. In generale è prevista la formazione di un gruppo di 50 calciatori Under 13, 25 calciatori Under 14 e di un gruppo di 25 calciatrici Under 15. In questa stagione il programma coinvolgerà anche baby-calciatori fra i 5 e i 10 anni.

20.000 RAGAZZI COINVOLTI

Ogni CFT è diretto da un coordinatore tecnico e da un responsabile organizzativo. Alle loro dipendenze ci sarà uno staff composto da allenatori abilitati. È un progetto lungimirante, nel quale Fiat crede molto, a favore del calcio giovanile del nostro Paese. Circa 20.000 saranno i ragazzi e le ragazze coinvolte, 1.200 i tecnici qualificati.

13 NUOVI CFT

Gli altri Centri Federali Territoriali aperti di recente sono quelli di Grosseto, Grumolo della Abbadesse, San Martino Buon Albergo, Quarto Oggiaro, Corticella, Locride, Monte Compatri, Silvi e Capo d'Orlando. In totale, con i nuovi 13 poli d’eccellenza, i CFT in Italia salgono a 50.

UN LEGAME SECOLARE

La partnership tra Fiat e FIGC poggia su ideali condivisi. Calcio e sport esprimono valori umani radicati, raccolgono milioni di appassionati e portano nel mondo l'immagine positiva dell’Italia. Per questo il legame tra il brand del Gruppo FCA e la Federazione corona un lungo percorso comune, iniziato oltre un secolo fa.

Autore: Francesco Bagini
The Driver