Dacia Spring: ecco il listino

12-Mar-2021  

Dacia ha annunciato che da settembre sarà possibile prenotare il suo primo veicolo elettrico, Dacia Electric Spring. I prezzi previsti partono da 19.900 euro che si abbassano a 9.460 euro grazie ai numerosi incentivi previsti.

Con forme ispirate alle crossover e dimensioni contenute, la citycar è una derivazione della Renault City K-ZE, infatti le due case automobilistiche sono riconducibili allo stesso gruppo.

INDICE
Le versioni diponibili
I due allestimenti
Qualche appunto sul motore

La Dacia Electric Spring arriva in Italia in tre versioni:

  • Dacia Spring
    Ideale per Privati e Aziende.
  • Business
    per gli operatori di car sharing.
  • Cargo 
    Quest’ultima sarà acquistabile nel 2022, non avrà i sedili ma si avvarrà di un volume di 1.100 litri. 

La Dacia Spring Electric è disponibile in due allestimenti: Comfort e Comfort Plus

Il primo allestimento parte da 19.900 euro, considerati incentivi e la rottamazione, si abbassa fino 9.460.

Il veicolo prevede una serie di optional come la climatizzatore manuale, il bluetooth con usb, luci diurne a led, cerchi da 14”, cavo di ricarica Modo 2/tipo 2, eco mode, limitatore di velocità, barre nere, specchietti elettrici, calandra cromata, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori.

Per quanto riguarda l’allestimento Comfort Plus, i 21.400 euro previsti diventano 10.960 euro, con la rottamazione.

Questa versione ha modanature in arancione per le calotte degli specchietti, gli stripping laterali, prese d’aria e interni.

Il navigatore con display con schermo da 7”, sensori di parcheggio con retrocamera, ruota di scorta e vernice metallizzata. Optional a pagamento il caricatore a corrente continua DC (600 euro) e il cavo di ricarica modo 2 (300 euro).

La Dacia Spring ha un motore elettrico da 44 CV e 125 Nm di coppia che trasferisce il moto alle ruote anteriori.

Occorrono circa 14 ore per ricaricare la citycar con un impianto elettrico domestico da 2,3 kWh. Se ci si appoggia a una colonnina da 30 kW, il tempo si abbassa notevolmente: in meno di un’ora si rigenerano da 0% all’80%.

La potenza si abbassa a 31 CV se impostata in modalità Eco, in questo modo il consumo viene ridotto.

Con un’autonomia di 225 km, e una velocità massima di 125 km/h, la Spring ha batterie da 26,8 kWh garantite 8 anni, che corrispondono a 120.000 km.

Autore: Antonio Rubinetti
The Driver