Michelin: concorsi e premi per la guida sicura

23-Lug-2018  

I ragazzi tra i 19 e i 25 anni rappresentano la categoria più soggetta agli incidenti stradali. Proprio a loro si è rivolta Michelin, lanciando il concorso social a premi #bastameno. L’azione del gommista francese per sensibilizzare alla guida sicura gli automobilisti più giovani proseguirà il prossimo autunno.

EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE

Il concorso #bastameno voluto da Michelin si inserisce nel progetto Live the Motion. Si parla di un movimento per la mobilità sicura e consapevole diviso in 2 parti: una social e l’altra accademica. Il progetto è rivolto ai ragazzi dai 19 ai 25 anni. L’evento si è concluso l’8 giugno. Primo passo per partecipare al concorso è stato l’iscrizione al sito ufficiale del progetto ‘Live the Motion’. Poi i giovani hanno dovuto scattarsi una foto con la quale esprimere l’idea di mobilità sicura, postandola sui propri canali social o caricandola sul sito con l’hashtag #bastameno.

I 4 VINCITORI

Più di 1.300 ragazzi in tutta Italia hanno partecipato all’iniziativa di Michelin. A vincere sono stati 4 ragazzi: Chiara di Milano, Laura di Arenzano, Soljane di Parma ed Enrico di Cuneo. Chiara si è ispirata a Rambo, l'eroe interpretato da Sylvester Stallone nell'omonimo film del 1982; Laura ha lavorato d’ingegno con la sua migliore amica, con la quale condividerà il premio; Soljane ha riempito la macchina di accessori medievali; mentre Enrico ha immaginato qualcosa di creativo per ribadire la prima regola al volante: usare la testa. Ora ognuno di loro potrà scegliere una destinazioni tra Barcellona, Londra e Santorini, per un viaggio di 4 notti per 2 persone. I ‘magnifici 4’ sono stati premiati per l’ironia, la creatività, l’originalità e l’intelligenza dei loro messaggi fotografici. Tutti i partecipanti saranno comunque testimonial social della campagna #bastameno.

DAI SOCIAL ALL’UNIVERSITÀ

Il progetto voluto dal marchio dell’Omino ha centrato così l’obiettivo. Diffondere il più possibile tra i giovani, con i mezzi che maggiormente utilizzano, le buone pratiche legate alla sicurezza stradale. Il prossimo autunno ‘Live the Motion’ continuerà nelle università italiane. Gli studenti di 3 atenei saranno chiamati a presentare progetti nuovi e originali sul tema della mobilità e dell’innovazione. Questa volta in palio ci sarà il ‘Premio Michelin’, un contributo per finanziare la realizzazione dei progetti ideati.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy