CIR 2018 – Rally Roma Capitale: Andreucci e la Peugeot sempre in testa

23-Lug-2018  

Il Rally Roma Capitale non ha portato cambiamenti nella classifica del CIR 2018: tutti i “big” si sono ritirati e questo ha permesso a Paolo Andreucci e alla sua Peugeot 208 di restare in vetta al campionato italiano con un considerevole vantaggio sui rivali.

I risultati più rilevanti per la Casa del Leone sono arrivati da Damiano De Tommaso (seconda vittoria nel campionato Junior e successo nella classe R2) e dal terzo posto assoluto di Marco Pollara (penalizzato da una foratura all'inizio della gara).

Rally Roma Capitale 2018 – La classifica

1 Scattolon-Nobili (Skoda Fabia R5) 1:51'00,3

2 Rusce-Farnocchia (Ford Fiesta R5) + 11,6

3 Pollara-Princiotto (Peugeot 208 T16) + 44,0

CIR 2018 – Classifica Piloti

1 Paolo Andreucci 57 punti

2 Umberto Scandola 35 punti

3 Simone Campedelli 34 punti

4 Andrea Crugnola 33 punti

5 Giacomo Scattolon 26 punti

CIR 2018 – Classifica Costruttori

1 Ford 84 punti

2 Skoda 81 punti

3 Peugeot 67 punti

Rally Roma Capitale 2018 – Le dichiarazioni di Pollara, De Tommaso e Andreucci

Marco Pollara: “Temevo il peggio ieri mattina quando ho bucato. Ho perso tempo prezioso e mi sono attardato. Poi, però, sono riuscito a tenere un buon ritmo senza prendere troppi rischi”.

Damiano De Tommaso: “Siamo entrambi molto contenti del risultato del week end, frutto di un lungo e meticoloso lavoro di preparazione e grazie anche ad una squadra, Pirelli, Total che ci hanno messo nella condizione ideale per raggiungere i risultati migliori. Affrontiamo ora la prossima gara (Adriatico, fine settembre, ndr) con la consapevolezza che possiamo farcela davvero a concludere al meglio questa stagione”.

Paolo Andreucci: “Non posso mascherare la delusione per un errore banale che ha compromesso una gara che fino a quel momento era al di sopra delle mie aspettative. Sono contento dall'aver avuto un buon ritmo, al livello degli altri in tutte le speciali, molto meno di non aver raccolto punti. Venendo da una settimana complicata e travagliata come quella appena trascorsa è comunque positivo aver mantenuto inalterato il vantaggio dagli avversari”.

Autore: Marco Coletto
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy