Educazione alla legalità - Quiz Patente AM

cambia argomentoscheda precedentescheda successivastampa scheda

 

Scheda patente AM n. 1
Tempo rimasto: :
1

Per ridurre l'inquinamento dell'aria provocato dalla circolazione dei ciclomotori il conducente deve marciare alle più elevate velocità permesse dal codice e dai segnali stradali

2

L'uso di droghe, anche se fatto una sola volta, è pericoloso perché può modificare, anche temporaneamente, la percezione della realtà

3

Il conducente del ciclomotore deve sapere che l’assicurazione risarcirà sempre i danni subìti dal passeggero trasportato

4

L'assunzione di alcool influenza la guida in quanto diminuisce il livello di attenzione

5

Su tutte le strade è vietato dare la precedenza ai pedoni

6

La fatica provoca incertezza nella valutazione della distanza

7

Relativamente all’uso degli specchietti retrovisori di un ciclomotore è bene sapere che devono essere mantenuti sempre efficienti e in buone condizioni

8

Dopo un incidente stradale senza danni alle persone occorre collocare subito il veicolo sul marciapiede

9

Soccorrere un infortunato sulla strada è obbligatorio solo per i medici e il personale sanitario

10

Dopo un incidente stradale senza danni alle persone occorre, non potendo spostare il ciclomotore, segnalarne la presenza sulla strada

11

Se vi sono feriti a seguito di un incidente stradale si deve avvertire rapidamente il 112, il 113 o il 118

12

Soccorrere un infortunato sulla strada non è obbligatorio

13

Se, guidando un ciclomotore, si urta un veicolo in sosta, si può andare via se nessuno ha visto

14

Se sulla strada si trovano degli oggetti pericolosi (bottiglie di vetro, sassi o pezzi di legno), occorre prevedere il possibile rischio di cadere, passandovi sopra con la ruota del ciclomotore

15

Su un ciclomotore, il carico trasportato deve essere fissato su manubrio, parafanghi e forcella

16

Se vi sono feriti a seguito di un incidente stradale si deve somministrare loro bevande alcooliche

17

La responsabilità penale derivante da incidente stradale è personale

18

L'assunzione di stupefacenti influisce sulla guida perché migliora la capacità visiva

19

Dopo il cambio d’olio del motore, è opportuno bruciare l’olio esausto (usato)

20

Su un ciclomotore, il carico trasportato deve essere saldamente fissato, in modo da non comportare pericolo durante la guida

21

La fatica provoca sonnolenza

22

La fatica si manifesta solo di notte

23

Gli effetti dell’alcool sul sistema nervoso vengono amplificati se si beve lentamente

24

La responsabilità civile derivante dall’incidente stradale è a carico dell'impresa assicuratrice anche per danni superiori ai massimali

25

La sonnolenza si manifesta spesso nei percorsi impegnativi

26

Se altri utenti della strada non ci danno la precedenza, occorre fare tutto il possibile per evitare l’incidente, anche fermandosi se necessario

27

L'uso di droghe, anche se fatto una sola volta, è pericoloso perché si incorre nel fermo amministrativo del veicolo

28

Quando, ad un incrocio, al segnale di via libera il veicolo che sta davanti non riparte subito, è opportuno evitare di superarlo con manovre errate o improprie

29

La responsabilità civile derivante dall’incidente stradale obbliga il responsabile al risarcimento del danno causato

30

Lo stato di ebbrezza durante la guida è vietato solo nel fine settimana

Login

utente:
password: registrati
La registrazione è gratuita e ti permette di visualizzare statistiche personali sull'andamento delle schede.

© 2016 - patentati.it condizioni - privacy - contatti - eBrave S.r.l. P.iva: 02311500033 | Versione Desktop - Versione Mobile

Scemi patentati  |  Nautica  |  Autoscuola  |  CQC  |  Patenti Superiori  |  Annunci Camion  |  Veicoli commerciali  |  Führerscheintest

Questo sito contribuisce alla audience di: motori.it
scheda precedente scheda successiva stampa scheda esci soluzioni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy