Se lo è aggiudicato la Peugeot 208 il premio “Auto Europa” 2013, concorso giunto alla sua ventisettesima edizione in cui viene eletta la miglior vettura prodotta fra il 1° settembre ed il 31 agosto dell’anno precedente. A decidere la vincitrice i soci dell’ UIGA (Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive).

Per essere eletta “Auto Europa” la vettura deve essere prodotta almeno in 10.000 esemplari oppure, se si tratta di una sportiva, almeno in 1.000 esemplari. La Peugeot 208 ha conquistato il primo posto con 318 voti, vincendo il premio “Auto Europa”, ma sono state molto apprezzate anche la Citroen DS5, che si è piazzata al secondo posto con un certo distacco, più precisamente con 145 voti, e la Fiat 500L, al terzo posto con 113 voti.

Classifica a parte per le auto sportive, dove la Ferrari 458 Spider ha conquistato il primo posto, mentre al secondo posto sono finite a pari merito la Jaguar XKR-S e la nuova Porsche 911 siglata 991.

Premiate anche la Opel Ampera e Chevolet Volt, che si sono aggiudicate il “Green Gold Award”, la Fiat Panda 0.9 TwinAir Turbo Natural Power nella categoria delle auto a metano, la Kia Venga nella categoria delle auto a gpl, la Toyota Yaris HSD nella categoria delle ibride, la Nissan Leaf nella categoria delle elettriche e la multinazionale tedesca Bosch per l’Axle Split utilizzato su Peugeot 3008 Hybrid4 e Citroen DS5 Hybrid.