Land Rover presenta la nuova Freelander 2 my 2013. La suv del prestigioso marchio di fuoristrada è stata aggiornata con un restyling esterno, con modifiche che riguardano i gruppi ottici e l’introduzione delle luci diurne a LED, e con nuovi interni, dove si nota la consolle centrale completamente ridisegnata. Novità anche riguardo ai motori, con la comparsa del turbo benzina da 240 cv che va a sostituire il vecchio 3.2 V6.

Si tratta dello stesso motore 2.0 litri 4 cilindri turbo benzina Si4 da 240 cv e 360 Nm, abbinato ad un cambio automatico a 6 rapporti, che equipaggia la Range Rover Evoque, e che consente una riduzione dei consumi del 14% e delle emissioni di CO2 rispetto al precedente V6 a fronte di prestazioni superiori. Inoltre, grazie ad un risparmio di peso di 40 kg, il nuovo motore incide favorevolmente anche sulla dinamica della vettura.

I motori a gasolio che equipaggeranno la nuova Freelander 2 my 2013 sono il TD4 2.2 da 150 cv e l’SD4, sempre 2.2 litri, da 190 cv, entrambi dotati del sistema PDF di serie. Il primo è disponibile anche in abbinamento alla trazione anteriore nella versione eD4, con cui fa registrare un consumo medio di 6 l/100 km, mentre il secondo è abbinato alla trazione integrale permanente con sistema Terrain Response, in grado di gestire al meglio la trazione in tutte le condizioni di utilizzo.

All’interno della nuova Freelander 2 i passeggeri sono coccolati dal nuovo sistema infotainment, a cui si accede tramite il display a colori da 7”. Compare nella lista degli accessori il nuovo impianto audio Meridian, disponibile nelle varianti da 380 o 825 Watt, con rispettivamente 11 e 17 altoparlanti, che è dotato di un disco rigido con la capienza di circa 10 CD. Inoltre è presente un sistema di comando vocale, una telecamera posteriore, il sistema di avviamento Passive Start e un impianto di riscaldamento programmabile per una settimana che permette, inoltre, di scaldare il motore prima di entrare in auto.