Manca più di un anno all’arrivo della nuova Honda Civic Type R, già testata dalla Casa sul proprio circuito interno di Tochigi in Giappone e al Nürburgring. Si tratta della versione più sportiva, la prima dotata di uno dei nuovi motori della generazione ”Earth Dreams Technology”, nel caso specifico del 2.0 litri turbo VTEC da 280 CV.

Motore sovralimentato anche per Honda, da sempre celebre per i suoi motori naturalmente aspirati affamati di giri. Un passaggio obbligato in vista dell’efficienza e delle normative antinquinamento – il 4 cilindri VTEC turbo della Civic Type R rispetta le future normative Euro 6 – a cui oramai quasi tutti i costruttori si stanno adeguando.

La Honda Civic Type R è stata testata recentemente al Nürburgring dal pilota della Honda WTCC Gabriele Tarquini. Ecco le sue impressioni di guida: “L'auto e le sue caratteristiche sono fantastiche. Sono rimasto veramente colpito dalla potenza e dalla coppia del motore, ma anche dal livello che hanno raggiunto. La vettura è molto ben tarata nella parte anteriore e molto veloce nel cambio di direzione. Questa vettura è molto vicina alla mia auto da corsa e si può sentire molto bene il DNA della Type R.”