Citoren propone un'interessante variante della sua piccola della linea DS che debutterà al Salone di Parigi 2012: la DS3 Cabrio. Il design della vettura cambia sensibilmente rispetto alla versione chiusa, a cominciare dal tetto in tela disponibile nelle tre tinte Nero, Grigio Moondust o Blu Infini, che si può manovrare fino alla velocità di 120 km/h. Attesa sul mercato nei primi mesi del 2013.

Nuovi i gruppi ottici posteriori, dotati di luci diurne a LED, e modificato il portellone posteriore, che prevede un differente movimento di apertura. La DS3 Cabrio mantiene i montanti della berlina, che dovrebbero garantire una rigidità torsionale pari a quella della sorella chiusa, con il plus di poter viaggiare a cielo aperto. La capotte in tela può essere aperta in 3 differenti posizioni, può essere manovrata fino alla velocità massima di 120 km/h e impiega 16 secondi ad aprirsi o chiudersi completamente. Inoltre tale soluzione permette di mantenere un abitacolo a 5 posti, con lo spazio per la testa anche per chi siede dietro, e di non rubare troppo volume al bagagliaio, come spesso avviene nelle vetture scoperte.

Dotata di grande appeal, la Citroen DS3 Cabrio andrà a fare concorrenza a Fiat 500 Cabrio e Mini Cabrio, votate ad un pubblico attento alla qualità e all'immagine. Anche la DS3 Cabrio, come le due potenziali concorrenti, prevede una vasta gamma di accessori per personalizzare ogni vettura secondo il gusto del cliente.