L’edizione del Motor Show 2012, aperto al pubblico fino a domenica 9 dicembre, è stata fortemente ridotta per effetto della crisi. Il problema sta nel fatto che le case automobilistiche, che hanno subito un notevole calo nelle vendite, sono state meno propense ad investire per poter avere uno spazio espositivo al Salone dell’Auto bolognese, l’evento più importante in Italia per il settore automotive. Nonostante ciò non sono mancate importanti novità nel segmento e, accanto alle fiammanti auto, belle ragazze in posa.

Undici sono i marchi che hanno deciso di partecipare al Motor Show 2012. Come abbiamo già detto Fiat ha partecipato solo in parte all’evento, mettendo a disposizione una flotta di Panda 4x4 guidate da piloti in un percorso ad ostacoli. Presente il marchio Abarth, nel padiglione 25, dove tra spettacoli e il nuovo simulatore “Assetto Corsa”, per mettere alla prova le proprie capacità di guida, è possibile iscriversi a “Make it your race” edizione 2013.

Mercedes-Benz e Smart, oltre all’esposizione delle proprie vetture ai padiglioni 29 e 26 per i veicoli commerciali, hanno occupato il padiglione 32 con un numero di 40 vetture usate “FirstHand” acquistabili in loco, con 3 anni di garanzia per i modelli “Young Used”, ovvero con non più di 1 anno di vita e 60.000 km.

Altri due marchi tedeschi sono presenti al Motor Show 2012, Opel e Volkswagen. Il primo con una esposizione della Adam presente in differenti allestimenti e combinazioni di colori, e della crossover compatta Mokka; il secondo con la nuova Golf VII, presente anche nella sportiva versione GT, e con il nuovo Maggiolino Cabrio.

Renault presenta al Motor Show 2012 la nuova Clio e la nuova Clio Break, la versione station wagon, oltre alla versione definitiva dell’elettrica Zoe. Dacia è presente con tutte le versioni della gamma: la nuove Sandero e Sandero Stepway, la Duster, la Lodgy e la Dokker.

Nissan, presente al Salone in un’area esterna coperta, espone il suv compatto Juke, presente anche nel circuito esterno MotorSport Arena nelle versioni Juke 190hp e Juke-R che corrono insieme alle 370Z e GT-R, tutte guidate da piloti professionisti fra cui Franco Cunico e Vitantonio Liuzzi e fortunati passeggeri del pubblico.

Tra le attrattive del Motor Show 2012 non potevano mancare le belle ragazze in sexy mise, volute dai marchi vicino alle proprie vetture e ai propri prodotti.