Michelin e Porsche, due marchi da sempre sinonimo di eccellenza, hanno alle spalle una lunga storia di collaborazione. Tutto è cominciato nel 1961, quando la Casa di Stoccarda ha richiesto a Michelin lo sviluppo di pneumatici specifici per le proprie vetture. Noi abbiamo avuto l’onore di testare la nuova Porsche 911 Carrera (siglata 991) dotata di pneumatici invernali Michelin Pilot Alpin 4 sul Ghiacciodromo di Livigno con Porsche Sport Driving School.
 

Le scarpe giuste

Abbiamo già avuto modo di testare la qualità degli pneumatici invernali Michelin. Ma sul Ghiacciodromo di Livigno la situazione si fa dura, soprattutto quando bisogna scaricare la potenza di 400 cv della nuova Porsche 911 Carrera 4S, versione dotata di trazione integrale. E, ancor più impegnativo, della Carrera S a trazione posteriore, dotata della medesima potenza. Il tracciato infatti è una vera e propria lastra di ghiaccio coperta da neve battuta. Neve che svanisce man mano che le vetture vi girano, e di conseguenza l’aderenza è sempre più limitata.
 

Porsche Sport Driving School

Il corso di guida sportiva di Porsche comincia con un briefing in cui viene spiegato il programma delle due giornate, che prevede lo slalom tra i coni, la frenata con evitamento di ostacoli, i “tondi” da fare in sovrasterzo e il percorso in pista. Esercizi utili per imparare a gestire la vettura sulla neve, dosando nel modo corretto acceleratore, freni e sterzo, e tenendo conto dei trasferimenti di carico.

Oltre alle Porsche 911 Carrera S e Carrera 4S abbiamo provato la Cayenne Hybrid, che dotata di pneumatici Michelin Latitude Alpin 2 risulta un vero portento sulla neve in fatto di trazione, e un bel posto dove stare, con quell’abitacolo accogliente e ben rifinito che trasuda qualità.  
La pratica parte con l’esercizio di slalom con la Cayenne, per poi proseguire con le Carrera S e Carrera 4S, sportive di pura razza capaci di emozionare già alla loro accensione, con il 3.8 litri 6 cilindri boxer che è musica per le orecchie. Il tutto accompagnati da bravissimi istruttori con importanti carriere agonistiche alle spalle, sempre al fianco del pilota durante i giri in pista e in grado di fornire preziosi consigli sulla guida.

Dopo svariate prove e numerosi giri sul tracciato ecco che parte il cronometro,  per testare le qualità di guida dei partecipanti al corso Porsche Sport Driving School sia nell’eseguire gli esercizi sia sul Ghiacciodromo di Livigno, che viene percorso con entrambe le versioni della 911 tassativamente con i controlli elettronici disinseriti.
 

Porsche 911 Carrera S

Incredibile come la Porsche 911 Carrera S, una sportiva stradale da 400 cv a trazione posteriore e con pneumatici enormi, si comporti bene sulla neve. Forte del motore posteriore, che con il suo peso aiuta a scaricare la potenza, nulla potrebbe senza degli eccellenti pneumatici invernali. I Michelin Pilot Alpin 4, sviluppati per le vetture di alta gamma, permettono ai guidatori della 911 Carrera S di muoversi in sicurezza sulla neve. E, se si è in grado, anche di divertirsi con spettacolari sovrasterzi, controllabili con grande naturalezza. Un vero godimento.
 

Porsche 911 Carrera 4S

Con la nuova Porsche 911 Carrera 4S tutto diventa più facile. Grazie al nuovo sistema di trazione integrale attivo (Porsche Traction Management), che varia la ripartizione della trazione fino ad un massimo di 50:50, la trazione su fondo innevato è sorprendente. La differenza maggiore si sente soprattutto in uscita dalle curve, con le ruote anteriori che contribuiscono a tirare fuori letteralmente la vettura dall’eccesso di sovrasterzo, comunque provocabile dando gas in modo deciso sull’acceleratore, e proiettano in avanti la vettura con una rapidità decisamente superiore rispetto a quanto non avvenga con la Carrera S. Un plus che vale una manciata di secondi in un giro completo del Ghiacciodromo di Livigno, e tanta sicurezza in più su strada, anche in assenza di neve. Ma anche la Porsche 911 Carrera 4S, se non fosse stata dotata di ottimi pneumatici invernali, avrebbe avuto moltissime difficoltà a spostarsi sulla neve.