Infiniti svela il suo nuovo propulsore V6, più piacevole, prestazionale e parco nei consumi. Il V6 3.0 litri biturbo è stato pensato per garantire una maggiore efficienza e allo stesso tempo aumentare potenza e coppia. Le dimensioni minori sono state ottenute grazie ad un blocco motore leggero e compatto.
 

UN PROPULSORE, DUE VARIANTI DI POTENZA

Questa unità verrà montata su diversi modelli della gamma Infiniti, inclusa la Q50, a partire dal 2016.

Il nuovo 3.0 litri V6 twin-turbo sarà disponibile in due diverse potenze: 304 CV e 405 Cv. La versione più potente eroga 475 Nm di coppia massima tra i 1600 e i 5200 giri/min, mentre la versione da 304 Cv produce 400 Nm sempre tra i 1600 e i 5200 Nm. Quest’ultima è equipaggiata con una soloa pompa ad acqua, mentre la versione più potente ne ha due in modo da gestire meglio il calore. Inoltre dispone di un sensore turbo ottico, in gradi di far girare le palette più velocemente aumentando il boost del 30%.

La produzione del nuovo motore 3.0 litri twin-turbo V6 inizierà nel 2016 e sarà prodotto nello stabilimento di Infiniti a Iwaki, Fukushima.