Dopo la conquista del mondiale di kart nella categoria Super Rok, il team KGT proverà, questa domenica, ad aggiudicarsi la Coppa Italia di Kart con il più piccolo dei suoi piloti, Riccardo Ianniello, nome in codice #Riky95. Sul circuito di Arce, si daranno battaglia ben 170 piloti nelle categorie 60 Baby, 60 Mini, KZ2, 125 Prodriver Under, 125 Prodriver Over e 125 Club.

La Coppa Italia Aci Csai di Arce è una prova importante per il Team KGT e per il giovane Riccardo Ianniello che tenterà di aggiudicarsi il gradino più alto del podio nella classe 60 baby. Un risultato a portata di mano per il pilota romano di 8 anni, visto il secondo posto sul podio, sia in gara 1 che in gara 2, in occasione del GP Gilles Villeneuve del 25 ottobre scorso, sempre sulla tracciato di Arce.

Al suo primo anno nel Campionato Italiano Kart, chiuso all'8° posto in classifica, il podio nella Coppa Italia di Arce, ripagherebbe la grinta e la costanza di Ianniello e affiancherebbe il titolo iridato vinto da Danilo Albanese nella classe Super Rok nella teca del Team Manager Stefano Tredicine.